Ciclista investita, arrestato il pirata della strada

bici investitaArrestato nel tardo pomeriggio il pirata della strada che nella notte tra martedì e mercoledì ha investito una giovane ciclista sulla Statale 16. Si tratta di un 60enne di Portomaggiore fermato dai carabinieri.

E’ bastato lo specchietto rotto e una giornata di indagini serrate per riuscire ad individuare l’uomo che la notte tra martedì e mercoledì, a bordo del suo fuoristrada, ha investito una giovane ciclista sulla Statale 16, senza poi prestarle soccorso.

La ragazza, una 31enne di Portomaggiore, attorno all’una di notte si trovava sulla statale 16, all’altezza di Ripapersico, e stava andando verso Argenta quando un’auto l’ha colpita per poi scappare senza prestare soccorso.

Ricoverata per diversi traumi all’Ospedale di Cona resta in prognosi riservata ma non dovrebbe essere in pericolo di vita.

Nell’impatto però, lo specchietto retrovisore sinistro dell’auto che l’ha colpita si è rotto ed è proprio da lì che i Carabinieri di Portomaggiore si sono mossi per risalire all’identità del pirata della strada. L’auto coinvolta nell’incidente, una Kia Sportage di colore bianco, era infatti stata subito portata da una carrozzeria del luogo per essere riparata e lì i militari l’hanno individuata. Il proprietario, un 60enne di Portomaggiore, è stato così arrestato il per il reato di fuga ed omissione di soccorso a seguito di incidente stradale con feriti ed è in attesa del giudizio per direttissima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *