Cinema e dipendenze

Tre pellicole per parlare del fenomeno delle dipendenze. Il progetto è promosso dall’Arci con il sostegno dell’assessorato alla Famiglia della Provincia di Rovigo e la collaborazione dei comuni di Bosaro, Gavello e Ceregnanno. La rassegna cinematografica si svolge sotto la guida di Marcello Mazzo, direttore del dipartimento tossico dipendenze dell’Ulss 18 di Rovigo. Si comincia con “Bob il giocatore” di Pierre Melville”, il prossimo 3 dicembre a Bosaro. Gli appuntamenti successivi sono in programma, il 10 ed il 17 dicembre. Ogni film sarà introdotto dallo studioso di cinema, Andrea Tincani, autore del programma. Fra gli organizzatori, anche l’associazione Nihal, attiva nella lotta a questa forma di malattia che sta diffondendosi sempre più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.