Cinema: fondi per rassegne, ma resta l’incognita sulle sale

E’ stata approvata dalla giunta regionale dell’Emilia-Romagna la graduatoria dell’invito pubblico per l’organizzazione e la realizzazione di manifestazioni in ambito cinematografico e audiovisivo. La strategia adottata dalla Regione va nella direzione di rilanciare l’offerta culturale puntando su festival e rassegne cinematografiche, diversificando le proposte e puntando a incrementare il pubblico.

In sintesi, sono stati assegnati contributi a 44 progetti – di cui 24 festival e 20 rassegne – distribuiti su tutto il territorio regionale, per un totale di 590 mila euro.

Intanto, la situazione dei cinema del territorio presenta ancora molte incognite, come dichiarato da Simona Salustro, titolare delle sale Apollo di Ferrara e Cinepark di Cento e Comacchio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *