Claudio Abbado, Marta Argerich e la MCO a Ferrara

Un grande successo per i concerti di Ferrara Musica

Un concerto molto atteso quello di ieri sera al Teatro Comunale di Ferrara , che ha visto l’en plein del pubblico affezionato ai grandi appuntamenti con il maestro Claudio Abbado, tornato a Ferrara per dirigere la Mahler Chamber Orchestra. In scena con Abbado e la Mahler una solista d’eccezione come la pianista argentina, Marta Argerich: due straordinari interpreti uniti in un sodalizio artistico, che continua a riscuotere grande successo.

Atteso anche il programma del concerto, che ha messo in scena i classici dell’800. Aperto dall’Ouverture dell’Egmont di Ludwig van Beethoven, il concerto ha poi proposto il Concerto per pianoforte e orchestra K 503 di Wolfgang Amadeus Mozart, quindi la quarta Sinfonia in Do minore, Tragica di Franz Schubert. Applausi scroscianti alla straordinaria maestria di Marta Argerich, un tocco limpido e aereo, che ha letteralmente incantato il pubblico. Un rinnovato tripudio per il maestro Abbado e la Mahler Chamber Orchestra, attesi questa sera al Teatro Valli di Reggio Emilia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *