Modelli di sviluppo per il dopo pandemia: Cna Area Ferrara in assemblea giovedì 8 aprile

Tra gli ospiti il vescovo di Ferrara-Comacchio Mons. Gian Carlo Perego – Inizia la prossima settimana il percorso di rinnovo delle cariche associative che proseguirà per tutto il mese di aprile e si concluderà con l’assemblea provinciale in programma per il 20 maggio.

“Abbiamo voluto offrire alla città e al territorio una riflessione qualificata e a più voci sul futuro che ci aspetta, e disegnare dei modelli di sviluppo sostenibile che facciano da guida per il dopo pandemia. Per questo abbiamo invitato a parlare personalità di primo piano, e in particolare l’arcivescovo di Ferrara-Comacchio mons. Gian Carlo Perego, che è già stato ospite di Cna e vi ha portato la propria grande capacità di lettura del territorio e del suo tessuto sociale”

Riccardo Cavicchi, Presidente di Cna Area Ferrara, sintetizza così i contenuti dell’assemblea elettiva in programma per il prossimo 8 aprile alle 18.00, che si svolgerà in teleconferenza su piattaforma dedicata ma verrà anche diffusa, per la parte pubblica, sui canali social di Cna Ferrara (Pagina Facebook e Canale Youtube). I soci dell’area Ferrara si collegheranno tramite piattaforma, tutti i ferraresi potranno seguire l’assemblea ‘sintonizzandosi’ tramite social.

“Imprese e territorio: modelli di sostenibilità per la Ferrara del post pandemia”: questo il titolo dell’evento, che nella prima parte ospiterà una tavola rotonda a cui parteciperanno quattro importanti testimoni della realtà sociale ed economica di Ferrara: l’Arcivescovo di Ferrara Comacchio Mons. Gian Carlo Perego, il Commissario della Camera di Commercio Paolo Govoni, l’assessore alle attività produttive del Comune di Ferrara Angela Travagli e Davide Bellotti, Presidente Provinciale di Cna Ferrara. Riccardo Cavicchi coordinerà il confronto e gli interventi; la moderazione sarà affidata alla responsabile dell’Area Ferrara Debora Tamascelli.

La prossima settimana, con le assemblee delle aree territoriali – che si svolgeranno tra il 7 e il 9 aprile – si apre il percorso quadriennale che porterà al rinnovo di tutte le cariche associative di Cna. Il rinnovo riguarderà, oltre alle aree territoriali, le Unioni di mestiere, i raggruppamenti di interesse e i Pensionati di Cna. Il ciclo delle assemblee proseguirà fino al 22 aprile. Successivamente, il 20 maggio, si svolgerà l’assemblea elettiva territoriale che prevede l’elezione del Presidente e degli altri organi provinciali.

Un momento di grande partecipazione democratica, quindi, che punta a porre le basi dell’attività dell’associazione per i prossimi quattro anni, nella consapevolezza che si tratterà di anni cruciali per la ripartenza del territorio dopo la fine dell’emergenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *