Cna, elezione presidenti: Mazzini-Costruttori, Ghezzo-Produzione, Toselli-Agroalimentare e Faccini-Giovani

Martedì 20 aprile  sono stati eletti i Presidenti di tre Unioni di Mestiere e un Gruppo, quello dei Giovani Imprenditori. Ecco il resoconto.

Paolo Mazzini eletto nuovo Presidente dei costruttori di Cna

“Il settore delle costruzioni, per crescere e svilupparsi, ha sempre più bisogno di manodopera qualificata di alto livello, in grado di sostenere il ricambio generazionale del personale nelle aziende. È questo il primo impegno che mi assumo e il perno del mio mandato quadriennale: operare per un rilancio della formazione e dell’istruzione in campo edile, e per nuovi progetti di scuola-lavoro.”

Paolo Mazzini, eletto Presidente dell’Unione Costruzioni di Cna, ha indicato così la priorità del proprio nuovo impegno di rappresentanza: “la formazione e qualificazione della manodopera è il perno su cui ruota tutto il resto – aggiunge – Dall’impegno per un’applicazione del codice degli appalti che sia rispettosa delle imprese del territorio, all’impiego dei fondi del Recovery plan, alle opportunità offerte dai superbonus”.

Paolo Mazzini ha 40anni, è titolare di Geostrutture Srl e Geostrutture Restauri Srl, aziende operanti rispettivamente nel campo edile e del restauro monumentale sia in ambito pubblico che privato. E’ copparese, e fino a pochi giorni fa è stato Presidente di Cna Area Copparo-Berra: in questo ruolo ha promosso incontri, momenti di confronto ed elaborazione di proposte rivolte alle amministrazioni comunali e ai sindaci del territorio.

Mazzini sarà affiancato da tre vice Presidenti: Lauro Lambertini – ditta Stella di Lambertini Lauro e c; Alessandra Vacchi – ditta Vacchi s.n.c. di Vacchi Domenico e Alessandro & c.; Roberto Cavallari – ditta Cavallari Gian Carlo e Roberto.

Enrico Ghezzo confermato Presidente di Cna Produzione

Enrico Ghezzo, titolare dell’Elettronica Marittima di Bosco Mesola, è stato confermato Presidente, per il secondo mandato, di Cna Produzione. Elettronica marittima è stata fondata nel 1977 da Ilio Ghezzo, padre di Enrico; è socia Cna dal 2002. L’attività aziendale è iniziata con l’installazione di strumenti elettronici per la navigazione e la comunicazione radio. Dal 2009 è stata attivata con lo scopo di studiare e sviluppare nuovi sistemi: sensori radar, sistemi di navigazione a comando e controllo ecc.

Nella propria attività di rappresentanza Enrico Ghezzo sarà affiancato da due Presidente di mestiere: Enrica Mantovani, Presidente del Mestiere Serramenti e infissi è socia della ditta Mantovani e Mantovani srl di Codigoro. La ditta, fondata nel ’77, in Cna da quasi 40anni,  è specializzata nel restauro, produzione vendita e installazione di serramenti e infissi. Stefano Castaldini è Presidente del settore Produzione Meccanica. La sua azienda opera nella costruzione di particolari meccanici in conto terzi: la fondò lui stesso nel 1996.

Emanuela Toselli nuova Presidente di Cna Agroalimentare

E’ stata eletta Presidente dell’Unione Cna Agroalimentare Emanuela Toselli, che dal 1998 – con il fratello Marco e la famiglia – gestisce la Pasticceria San Giorgio. L’azienda è in Cna dal 2000, e Emanuela Toselli è impegnata da tempo nell’attività di rappresentanza all’interno dell’associazione. Il San Giorgio, nato come pasticceria, si è affermato negli anni anche come caffetteria e raffinata enoteca.

Nella propria attività di rappresentanza Emanuela Toselli sarà affiancata da tre presidenti di Mestiere: Luciano Palazzi Marconi, per i produttori di Bevande: titolare dell’azienda Antichi Sapori Estensi, fondata nel 2006 e da allora socia di Cna; Vittorio Campanella, per il mestiere dei Dolciai e Panificatori. Vittorio ha 39 anni e insieme a Davide Moretti è titolare della Officina Integrale, laboratorio di panificazione di qualità. Sebastiano Tundo, Presidente del Mestiere dei Pastai: è un giovane imprenditore di 32 anni, socio di Romagnola Bio, storico pastificio argentano per la produzione di pasta biologica.

Confermato Bruno Faccini alla Presidenza dei Giovani Imprenditori

“Mantenere un filo diretto e una collaborazione proficua tra l’associazione e i giovani che si avvicinano al mondo imprenditoriale: è stata la nostra priorità degli ultimi quattro anni e continuerà ad esserlo nel corso del mio prossimo mandato. A questo scopo abbiamo sperimentato anche nuove forme di comunicazione, e continueremo a farlo: per condividere la nostra esperienza con altri imprenditori e in questo modo dare valore al ‘marchio’ Cna”.

Bruno Faccini è stato confermato Presidente dei Giovani Imprenditori di Cna. Classe 1983, laurea magistrale in Ingegneria dell’Informazione, dal 2006 lavora nell’agenzia di marketing digitale ITestense, di cui è co-fondatore. Nel 2010 ha dato vita al progetto Occhio del Fotografo, che vanta oltre 130.000 follower, oltre 5 milioni di visualizzazioni su YouTube e il libro “Foodporn: l’arte di fotografare il cibo” (edito da Tecniche Nuove e uscito nel 2020 in tutte le librerie).

Nella gestione del Gruppo Giovani sarà affiancato da Loretta Vocino, giovane professionista, laureata in architettura, che dal 2013 si occupa di organizzazione di eventi privati, sportivi e aziendali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *