CNA: imprenditori contro la politica

cna

Sono 850 le imprese che hanno risposto, quest’anno, al sondaggio bandito annualmente dalla CNA di Ferrara per tastare il polso ai propri associati. La maggioranza (52%) delle piccole e medie imprese che hanno risposto al sondaggio ha risposto che nel 2013 il fatturato è diminuito; solo il 5% delle imprese si attende, per il prossimo anno, una ripresa degna di questo nome; ed è forse per questo che la stragrande maggioranza delle imprese interpellate nel 2013 non ha investito né ha assunto.

I problemi che le imprese sollevano , in vista dell’assemblea annuale di CNA in programma per il prossimo sabato, sono numerosi: sullo sfondo un’enorme sfiducia nella possibilità che dalla politica arrivino soluzioni concrete.

Intanto, il ministro dello sviluppo economico Zanonato, attesissimo ospite della assemblea prevista per sabato presso la sede CNA di via Caldirolo, ha deciso di dare forfait. Non potrà esserci e questo sicuramente non contribuirà a migliorare il sentimento di fiducia nei con confronti della politica che serpeggia tra gli imprenditori.

Insomma, situazione sempre molto difficile, ma gli imprenditori comunque sembrano decisi a non mollare.

%CODE%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *