Cna premia i giovani stilisti ferraresi

cna modaIl made in Italy e la forza creativa dei giovani come antidoto alla crisi economica. Questa la ricetta della manifestazione “La moda in Castello” di Cna, che avrà l’evento clou il 6 settembre con la sfilata ai piedi della roccaforte estense.

Un’anticipazione invece ci sarà mercoledì alle 18 con il concorso di Cna “La Moda in Castello siamo anche noi”, in cui sfileranno modelle con indosso i capi progettati dai giovani stilisti vincitori del concorso. Un’opportunità importante per fare esperienza e rilanciare la moda ferrarese.

Tre degli undici stilisti ferraresi in gara poi avranno la possibilità di vedere sfilare la propria creazione in piazza Castello, il 6 settembre.

Intanto mercoledì ci sarà la premiazione. Un modo insomma per rilanciare la moda ferrarese che negli ultimi 10 anni ha vissuto momenti difficili.

 %CODE%

(Comunicato a cura degli organizzatori)

Brio, bellezza, stile, spettacolo. E’ tutto questo, ma non solo, la manifestazione “La Moda in Castello”, organizzata da Cna Associazione di Ferrara e Cna Federmoda, con la collaborazione artistica della Società Made Eventi, che quest’anno si terrà venerdì 6 settembre, sempre nella prestigiosa Piazza Castello. In realtà, la “tradizionale” sfilata di fine estate costituisce sempre meno il frutto di scelte scontate, viste le serie difficoltà del comparto.

Eppure, più che mai Cna e le aziende non vogliono cedere alla rassegnazione, come hano ricordato il direttore provinciale della Cna, Corradino Merli e la presidente provinciale Irene Tagliani, presentando l’edizione 2013 della manifestazione, realizzata con il contributo della Camera di Commercio e il patrocinio della Provincia e del Comune di Ferrara. ”Il made in Italy, la nostra artigianalità e il nostro saper fare – ha infatti sottolineato la presidente di Cna Federmoda, Maria Grazia Zapparoli – ci rendono famosi in tutto il mondo. E le aziende della provincia di Ferrara non sono da meno. Questa iniziativa ci consente, appunto, di far vedere a tutti il nostro lavoro e la nostra professionalità, con la speranza che questa risorsa non venga dispersa, ma anzi rinnovata attraverso un effettivo ricambio generazionale del settore”.

Le 11 aziende protagoniste. Protagoniste della edizione 2013 della Moda in Castello saranno 11 imprese ferraresi: Atelier Il Sogno (abiti da sposa – Ferrara), Confezioni Dany (Codigoro), con il marchio Laura Strambi (abbigliamento donna), Cromia Fx (pittura su tessuti per abbigliamento e arredamento – Portomaggiore), Inpell – (cinture in pelle artigianali – Ostellato), La Parisienne (abiti da sposa – Ferrara), Minimale Mode (intimo e moda femminile – Cona), Non solo sabbia (total look donna – Migliarino), Pitti Fur (pellicceria– Ferrara), Punto di vista (occhiali da vista e da sole – Bondeno), Acconciature Punto X I Parrucchieri (Ferrara – Argenta – Codigoro), Wellness & Beauty (Centro Benessere ed estetica – Codigoro). L’edizione di quest’anno contiene diverse novità, come ha puntualizzato Alessandro Pasetti di Made Eventi. Ospitata, ancora una volta, nella straordinaria cornice di Piazza Castello, la sfilata offrirà al suo affezionato e crescente pubblico una accoglienza ancora migliore, con la disponibilità di ben 1000 posti a sedere. Inoltre, sotto il profilo dell’evento – spettacolo, saranno seguiti con nettezza i filoni della valorizzazione del made in Italy e quello dei giovani. Quest’ultimo, tra l’altro, costituisce il punto di forza della seconda iniziativa, il Concorso per giovani stilisti, che in qualche modo anticipa la stessa sfilata di settembre.

Concorso giovani stilisti. Infatti, si tiene oggi  3 luglio, alle ore 18, presso la Sede provinciale della Cna (via Caldirolo, 84 – Ferrara), dopo il debutto dello scorso anno, il Concorso Cna “La Moda in Castello siamo anche noi”, rivolto ai giovani stilisti, i cui primi tre classificati avranno la straordinaria opportunità di vedere sfilare i propri modelli, realizzati gratuitamente da imprese associate alla Cna della nostra provincia. Inoltre, i tre vincitori avranno la possibilità di completare la propria formazione scolastica e professionale attraverso stage, che li porteranno direttamente nel cuore del mondo della moda e del fashion, dalla fase della creazione stilistica a quella della produzione di qualità. Al primo classificato, uno stage offerto dal Gruppo Aeffe di Milano, proprietario, tra gli altri, dei marchi Alberta Ferretti, Moschino e Pollini. Questi i nomi degli 11 giovani stilisti che hanno preso parte alla seconda edizione del Concorso Cna: Sara Armellin (Ferrara), Elisabetta Bragaglia (Santa Maria Codifiume), Sara Colombo (Ruina), Roberta Fusto (Ferrara), Gian Luca Gavioli (Sant’Agostino) e Giulia Barca (Ferrara), Elena Grandi (Bondeno), Giulia Materazzo (Ferrara), Pasquale Montoro (Ferrara), Chiara Paparella (Ferrara), Kimberly Rossetti (Bondeno), Martina Sorghi (Ferrara).

Premiazione e sfilata di modelli in concorso. Intenso e vivace il programma della cerimonia, che alternerà la consegna dei riconoscimenti agli 11 partecipanti alla Seconda edizione de “La Moda in Castello siamo anche noi” e la proclamazione dei primi tre classificati, con la sfilata di capi delle collezioni moda della stagione primavera – estate 2014. I modelli presentati sono stati scelti da una giuria composta dal Gruppo Aeffe e da Oberon Partners (importante società milanese del settore moda), tra i lavori presentati al Concorso dai giovani stilisti primi sette classificati, realizzati gratuitamente da imprese associate alla Cna. E cioè: Atelier Il Sogno, Confezioni Dany, Confezioni Debora, Confezioni Grazia, Laura Mode e Sisters Mode.

La cerimonia si aprirà con gli interventi di Corradino Merli, direttore provinciale Cna e i saluti della presidente provinciale dell’Associazione Irene Tagliani, cui seguiranno Maria Grazia Zapparoli, presidente di Cna Federmoda; Mauro Giannattasio, segretario generale della Camera di Commercio e Deanna Marescotti, assessore alle Attività produttive e commercio del Comune di Ferrara.

Quindi, la consegna dei premi e attestati e la sfilata dedicata al tema “Dal figurino al pret-à-porter”, con le creazioni dei migliori sette giovani stilisti e un assaggio delle collezioni che verranno presentate in passerella il 6 settembre, in piazza Castello. Il trucco e le acconciature sono a cura degli allievi e maestri della Scuola di acconciatura di Ecipar. Presenta Laura Sottili. Al termine della cerimonia, un aperitivo offerto dall’azienda Cuor Verde. L’iniziativa, realizzata con il contributo della Camera di Commercio, il patrocinio della Provincia e del Comune di Ferrara, è sponsorizzata da Banca Popolare di Ravenna (Gruppo Bper), Unipol Assicurazioni, Cuor Verde e Albanati Impianti. La partecipazione è aperta a tutti gli interessati.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *