Cocaina, arrestati due spacciatori vicino via Oroboni

08  arresti drogaFermati due pusher di origine nigeriana che in un appartamento di via Guidoboni, una perpendicolare di via Oroboni, avevano la loro base per organizzare lo spaccio di cocaina nelle zone calde della città: zona stadio, la stazione e piazza Castellina.

Ennesimo arresto della squadra mobile di Ferrara che giovedì mattina ha fatto irruzione nell’appartamento dove risiedevano i due giovani, i quali convivevano con un altro uomo e tre donne. Gli agenti durante la perquisizione hanno trovato 75 grammi di cocaina che potevano fruttare sino a 6 mila euro.

Trovate anche 1500 euro in banconote, probabilmente frutto dello spaccio. Secondo gli agenti coordinati dal capo della mobile, Andrea Crucianelli, il più giovane, 27enne conosciuto come “Success”, faceva il pusher di strada.

Mentre l’altro, conosciuto come il “Bello” di 30 anni, poteva essere il capo dello spaccio di cocaina in zona. Questo almeno secondo le ipotesi investigative.

L’operazione risulta così rilevante anche perché il ruolo dei cittadini si è rivelato ancora fondamentale. Crucianelli invita chiunque veda attività sospette di contattare il 113 oppure di inviare una mail a [email protected]

Tornando ai due arrestati, si è scoperto poi che si trovavano in Italia grazie ai permessi per motivi umanitari.

%CODE%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *