Codigoro, 8 marzo. Studenti: “Stop violenza sulle donne” – VIDEO

Il mondo della scuola e della formazione ancora una volta in primo piano per dire stop alla violenza alle donne nel giorno della festa della donna

E’ il messaggio che le studentesse e gli studenti del Centro Professionale di Formazione di Codigoro hanno lanciato attraverso l’iniziativa che si è tenuta nella sede di Viale Resistenza.

Tre giovani studentesse con grande emozione hanno raccontata storie scritte da loro, sulla difficoltà ad essere donna e sulla indipendenza che l’essere donna vuole essere nel 2022.

Poi l’inaugurazione di due panchine rosse poste all’interno del cpf costruite dai ragazzi del corso di Operatori Meccanici. E la consegna del certificato “Ambasciatori per la Lotta alla Violenza di Genere” ai primi 20 ragazzi, con l’obiettivo nei prossimi cinque anni di consegnarli ad almeno un centinaio di giovani,

L’iniziativa è stata proposta dal presidente del Centro, Giovanni Lolli con il sindaco di Codigoro, Alice Sabina Zanardi e all’assessore alle pari opportunità Graziella Ferretti,

Non bisogna accettare mai più che si possa uccidere per amore, solo così la festa della donna sarà per 365 giorni all’anno, ha sottolineato il sindaco di Codigoro

La consegne di Primule Gialle a tutte le donne del CPF, ha concluso la la festa del 8 marzo al Centro di Professionale di Formazione di Codigoro. Un seme della prevenzione che sta germogliando.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.