Codigoro: Fiera di Santa Croce, inaugurata mostra “Nel giardino dell’arachide”

La seconda giornata della Fiera di Santa Croce si è aperta, oggi, nel segno delle tradizioni culturali locali e dell’hobbismo, con l’inaugurazione di tre mostre. Nella Sala della Pro Loco, in presenza di Mauro Tonello, presidente della Società Italiana Sementi, patron della Sagra dell’arachide e del pop corn e della curatrice della mostra, Giulia Cavallari, il sindaco ha ufficialmente aperto l’esposizione, denominata  “Nel giardino dell’arachide: origini, tradizioni e futuro della sua cultura”.
“Questa mostra esalta e valorizza l’impegno profuso da Tonello, – ha dichiarato il Sindaco Sabina Alice Zanardi -, teso a recuperare e a ripulire il seme di arachide, custodito dal dopo-guerra ad oggi da un agricoltore mezzogorese, tanto da procurargli un riconoscimento prestigioso, rendendolo il primo, tutto italiano, certificato a livello europeo. La prima edizione della sagra dell’arachide e del pop corn, sostenuta e patrocinata dall’Amministrazione Comunale, ha registrato un successo enorme. Con questa sagra il mondo del volontariato locale ha dato prova, a Mezzogoro, di grande spirito di coesione e di collaborazione, al servizio della comunità, per mettere in mostra e promuovere una sua eccellenza.”
Giulia Cavallari ha auspicato che ciascuno, dopo aver visitato la mostra “porti a casa un’esperienza sensoriale, caratterizzata dal profumo del fieno e dalle emozioni visive ed olfattive procurate dal giardino dell’arachide.”

Nell’ex scuola elementare di Riviera Cavallotti 3, sono state poi inaugurate la mostra fotografica “RITRATTO, promossa dal Gruppo fotoamatori di Codigoro e quella di modellismo, organizzata da Vincenzo Tafuri ed Alessandro Mazzocchi del Gruppo Modellisti del Delta. Per tutta la durata della Fiera di Santa Croce, entrambe le meravigliose mostre saranno visitabili ad ingresso libero. Il Gruppo Fotoamatori di Codigoro quest’anno festeggia il traguardo dei 10 anni di attività. “E’ certamente un traguardo importante per una realtà ancora molto giovane del resto che, tuttavia, ha già compiuto un bel percorso sul territorio, incentrato sulla promozione della cultura fotografica e sulla valorizzazione del nostro magnifico ambiente – ha sottolineato il Sindaco Sabina Alice Zanardi -, con le sue emergenze architettoniche e paesaggistiche.”
Tra workshop fotografici, serate divulgative, studi e ricerche, dibattiti ed iniziative condivise con altri gruppi e circoli fotografici, il Gruppo Fotoamatori di Codigoro, presieduto da Silvano Fabbri, ha saputo qualificarsi sempre più, organizzando, negli anni, anche seguitissimi corsi di fotografia.

Infine, in una delle sale dell’ex scuola elementare, Vincenzo Scafuri, ex dipendente di Conserve Italia, in pensione da un anno ed Alessandro Mazzocchi, elettricista, accomunati dalla passione per il modellismo, hanno allestito una mostra di modellini di aerei e di autotreni ed autoarticolati. “In un territorio che mette in mostra e valorizza eccellenze e tradizioni culturali, quale è il nostro,  – ha evidenziato il Sindaco -, non poteva mancare un’esposizione che vuole premiare coloro che coltivano un hobby, come lo è il modellismo, con passione, perseveranza e rigore. Immagino quanto lavoro di preparazione, di assemblaggio e di tinteggiatura certosina ci sia dietro a quei capolavori dell’ingegno e della maestria di due artisti che, naturalmente, vi invito a visitare.”  Vincenzo Scafuri ed Alessandro Mazzocchi fanno parte, dell’associazione di promozione sociale, denominata Gruppo modellisti del Delta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.