Coldiretti, agricoltura a rischio, 300 milioni le perdite

04 cia boldrini agricolturaSituazione difficile per l’agricoltura regionale: Coldiretti lamenta una forte crisi della frutta estiva e dell’agricoltura in generale che potrebbe costare alle aziende agricole dell’Emilia Romagna fino a 300 milioni di euro di Plv, tra crisi di mercato dovute al maltempo e al calo dei consumi, e crisi seguita all’embargo russo.

L’esiguità delle risorse messe in campo dall’Unione Europea – sostiene Coldiretti – pesa fortemente sui bilanci aziendali già gravati dall’aumento dei costi di produzione causati dal maltempo. Secondo Coldiretti, ad una crisi di eccezionale gravità bisogna rispondere con interventi eccezionali. Per dare un sostegno adeguato alle aziende, Coldiretti ha proposto all’assessore regionale all’Agricoltura, Tiberio Rabboni, di richiedere all’Unione Europea un anticipo dei fondi Pac 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *