Coldiretti: nuovi incarichi per zona Portomaggiore-Argenta e per sede provinciale

È già operativo il nuovo assetto organizzativo che riguarda in particolare la Zona Coldiretti di Portomaggiore-Argenta che dallo scorso 15 aprile ha un nuovo Segretario con la contemporanea istituzione di un ruolo provinciale dedicato al settore pesca ed acquacoltura, che avrà il compito di rafforzare l’operatività di Impresa Pesca nel nostro territorio.

MARCO GUBERTI 3L’incaricato a gestire la Zona di Portomaggiore-Argenta, ovvero l’articolazione di rappresentanza e di servizi di Coldiretti per i comuni di Argenta, Masi Torello, Portomaggiore, Ostellato e Voghiera è Marco Guberti, agrotecnico, impegnato sino ad ora in particolare nel settore tecnico, che riceve il testimone di gestore di questo territorio da Alessandro Ballarini, che dopo diverse esperienze tecniche e nel settore del credito, oltre che di segretario di zona, dallo scorso giovedì ha assunto le funzioni di incaricato per la Federazione ferrarese di Impresa Pesca, la sezione di rappresentanza del settore ittico nelle sue diverse specificità e nel coordinamento di specifici servizi tecnici innovativi.

La dirigenza locale e provinciale di Coldiretti, ha espresso in occasione del passaggio di consegne, l’apprezzamento per il mettersi a disposizione a vantaggio dell’operatività e della rappresentanza di due situazioni molto importanti per la nostra provincia, in un periodo storico assolutamente straordinario e difficile, che richiede forte convinzione e quella capacità di elaborazione e supporto alle imprese agricole che Coldiretti ha e riesce ad esprimere avviando nuovi percorsi ed opportunità, coltivando lo spirito di squadra ed il senso di comunità a beneficio degli associati e del territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *