Coldiretti, ristori regionali covid anche per agriturismi

Gli agriturismi che hanno subito un calo di fatturato superiore al 30% possono presentare tra il 15 febbraio e l’ 8 marzo 2022 domanda sul portale Unioncamere. A disposizione 1 milione di euro, per un contributo massimo per azienda di 2.000 euro.

Tra il 15 febbraio ed l’8 marzo 2022 le imprese del comparto agrituristico, compreso l’agriturismo, potranno presentare domanda di ristoro per le perdite provocate dalla pandemia. La Regione Emilia-Romagna ha appostato per la misura relativa all’agriturismo 1 milione di euro destinato a chi potrà dimostrare un calo del fatturato di almeno il 30% nel 2020 in confronto con il 2019 o attivate dopo il 1° gennaio 2019 e per ogni singola impresa il contributo massimo potrà essere di 2.000,00 euro.

In caso di richieste eccedenti le disponibilità il contributo sarà ridotto proporzionalmente.

Le aziende devono essere iscritte all’Anagrafe regionale con fascicolo validato, regolarmente iscritte all’elenco regionale degli operatori agrituristici, in possesso dei codici ATECO 55.20.52 (alloggio) o 56.10.12 (ristorazione).

La gestione dei ristori è affidata al sistema regionale delle Camere di Commercio ed gli interessati dovranno presentare domanda sul portale dedicato di UNIONCAMERE  Emilia-Romagna nei termini su indicati.

I ristori potranno essere richiesti anche da operatori di trasporto turistico, parchi tematici, settore del wedding, attività ricettive alberghiere, commercio al dettaglio in sede fissa e su aree pubbliche nel settore moda, sale bingo e scommesse, discoteche e sale da ballo, imprese culturali e del settore dell’editoria, con un budget disponibile massimo di circa 30 milioni di euro, che si aggiungono ai ristori per le imprese dei comprensori sciistici.

Il bando non è un click day e non è prevista graduatoria in base all’ordine cronologico.

Ogni operatore potrà accedere direttamente al portale con le proprie credenziali digitali nel corso del periodo su indicato.

Gli Uffici di Coldiretti Ferrara e l’Associazione Terranostra sono a disposizione per ulteriori informazioni e predisposizione degli elementi necessari alla corretta presentazione dell’istanza per tutti gli Agriturismi.

coldiretti agriturism

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.