“Ritrovo di soggetti pericolosi”, carabinieri chiudono bar

Ritrovo abituale di soggetti pregiudicati e pericolosi.

Questa la motivazione che ha portato alla chiusura del “Bar Anna” in via Felletti a Comacchio.

Nelle prime ore di oggi i carabinieri di Comacchio hanno notificato un provvedimento di sospensione dell’attività per trenta giorni, ex articolo 100 del T.U.L.P.S., nei confronti dell’esercizio pubblico di proprietà di una cittadina di origine cinese.

carabinieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *