Comacchio a Teatro: Ivano Marescotti all’Arena di Palazzo Bellini

Penultimo appuntamento con Comacchio a Teatro, che ospita Ivano Marescotti e il suo ‘La lingua neolatrina’, un monologo esilarante cucito su misura per le qualità mattatoriali di Marescotti dalla penna di Maurizio Garuti. Mercoledì 21 luglio alle 21.15, presso l’Arena di Palazzo Bellini (Via delle Botteghe), a Comacchio.

Da “un attimino” a “piuttosto che”, da “mi fa morire” a “non me ne può fregare di meno”, da “lato B” a “tirarsela”, da “in qualche modo” a “quant’altro”, da “fare sesso” a “fare un passo indietro”, da “mi piace” a “non ci posso credere”, da “strage sfiorata” a “fake news”, e via di seguito.

Un repertorio satirico dei tic e delle mode che infestano i linguaggi popolari. Marescotti affronta ogni parola-virus sorprendendo lo spettatore con un approccio sempre originale.

È come se una folla di personaggi, variamente contaminati dai conformismi dei nostri tempi, scorresse sul palcoscenico, infilando battute a ripetizione in un rosario di gag. Solo che quei personaggi, come nel migliore teatro, siamo noi. Dietro il vuoto delle parole, ognuno può leggere a suo modo il vuoto di un’epoca.

Biglietti: interi 12 € – ragazzi fino ai 18 anni 8 €
Promo Coop Alleanza 3.0* – Carnet 3 ingressi 30 €
*il titolare della Carta Coop Alleanza 3.0 ha diritto al carnet 3 ingressi o alla tariffa ridotta sull’abbonamento completo, per sé e per un eventuale accompagnatore. Riduzioni non cumulabili.

Prevendita: on line sul sito www.comacchioateatro.it e nelle rivendite del circuito VivaTicket. Biglietteria nei giorni di spettacolo dalle ore 20, fino a esaurimento dei posti disponibili
Il prossimo e ultimo appuntamento con Comacchio a Teatro sarà il 27 luglio con Stivalaccio Teatro

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *