Comacchio, acqua rossa nel logonovo causata da una comunità di Plancton

È giunto oggi, 6 marzo 2020, l’esito delle analisi relativo al campione di acqua prelevato nelle acque dal canale Logonovo di Lido degli Estensi, riguardante l’avvistamento di colorazioni anomale.

Dall’osservazione al microscopio ottico del campione d’acqua, è emerso che detta colorazione è imputabile alla presenza di un ciliato denominato Mesodinium rubrum , organismo di piccole dimensioni pari a 30 micron.

Detto ciliato predilige gli ambienti estuarini dove è solito raggiungere elevate concentrazioni che conferiscono alle acque una colorazione rosa-rossastra.

“Ringrazio la struttura oceanografica Dapnhe per la pronta disponibilità e celerità di risposta – spiega il Vicesindaco Fantinuoli – questo ci consente di escludere cause di inquinamento e ricondurre il fenomeno anomalo, alle temperature miti che stanno caratterizzando questo inverno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *