Comacchio guarda a Oriente, e viceversa – VIDEO SAGRA ANGUILLA

09-sagra-anguillaUn pomeriggio internazionale, quello di sabato, quando uno degli chef più famosi in Giappone ha cotto l’anguilla per i turisti alla Sagra.

Un’onoreficenza che il sindaco di Comacchio, Marco Fabbri, non aveva mai consegnato a nessuno. Lo chef Hiroshi Ogata sarà ambasciatore della cucina di Comacchio in Giappone: per il secondo anno consecutivo, il massimo esperto di cucina orientale a base di anguilla, accompagnato da una troupe dell’emittente televisiva RBK di Tokyo, ha vissuto un fine settimana nella cittadina lagunare durante la Sagra dell’anguilla.

Momento clou il cooking show all’ombra dei Trepponti, sabato pomeriggio, quando Ogata, insieme al figlio e al suo staff, hanno cucinato per i turisti. La gente di Comacchio mi ricorda come erano i giapponesi tanti anni fa, gente semplice e di buon cuore. Questo ha detto un emozionato chef Ogata che ha cucinato l’anguilla alla giapponese, una ricetta molto simile a un’antica ricetta di epoca romana. Comacchio, anche così, guarda ad Oriente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *