Comacchio: Niccolò Fabi e Finardi a “Note di settembre”

fotoUna rassegna estiva di alta qualità, nella quale si incontreranno e si confronteranno diversi generi musicali dal pop al jazz, dal blues al rock apre la ricca programmazione culturale di settembre.

Prenderà il via infatti, venerdì 4 settembre prossimo, la rassegna “Note di Settembre”, promossa ed organizzata dall’Assessorato al Turismo e alla Cultura, in collaborazione con il Comitato “Bio&Food”. Quattro concerti che puntano a cogliere l’interesse del pubblico più ampio, dando forma ad eventi musicali irripetibili e di alto livello. La rassegna si presenta ai nastri di partenza con diverse novità, prima tra le quali la richiesta, accolta dagli artisti, di redigere progetti paralleli ed alternativi ai loro spettacoli principali, come a creare una sorta di B-side dei ’45 giri di una volta, sui quali veniva incisa una versione riadattata e riarrangiata del singolo brano di successo. Il primo fine settimana sarà dedicato a due interpreti e cantanti femminili.

Capiterà così di incontrare Nada non nella sua attuale veste di performer rock, ma in duo con l’ottimo Fausto Mesolella, già chitarrista dei pluri-premiati Avio Travel, un autentico virtuoso della chitarra, autore di incisioni ben conosciute dagli amanti dell’Alta Fedeltà. I due ripercorreranno un vasto repertorio dagli anni ’60 ad oggi, in chiave mediterranea. Ginevra Di Marco proporrà invece un viaggio interstellare con le sue “stazioni lunari” nella canzone popolare italiana, passando per i Balcani, la Grecia, Cuba, Cile etc. Gli altri due appuntamenti in programma per venerdì 11 e sabato 12 settembre, vedranno scendere in campo due cantautori, che da sempre colgono i favori di un pubblico vasto e variegato.

Niccolo Fabi salirà sul palco per un incontro appositamente pensato: non un semplice concerto, ma una viaggio attraverso le sue canzoni per spiegare come si costruiscono i brani di successo o come si trasferiscono in musica le emozioni. Lo affiancherà/intervisterà l’istrionico Franz Campi, lasciando poi ampio spazio alla chitarra e alla voce di Fabi per la musica suonata. A chiusura della rassegna, Eugenio Finardi, già in tour estivo con “Fibrillante”, si preparerà all’evento tanto con le parole quanto con le note, in un abbraccio fra riflessioni personali, improvvisazioni blues e l’esecuzione dei suoi grandi classici. Una serata in linea con l’anima di tutto il repertorio dell’artista milanese. “Anche quest’anno l’Amministrazione Comunale ha voluto aprire il mese di settembre con musica e concerti di qualità – sottolinea l’Assessore alla Cultura Alice Carli -, sempre in un’ottica di allungamento della stagione e di promozione del territorio attraverso eventi culturali, in grado di cogliere i favori dei turisti, quanto dei residenti. La stagione estiva è partita alla grande, in collaborazione con Ravenna Festival e sta per chiudere con una rassegna musicale di spessore, che funge da ponte ideale con la programmazione autunnale, anch’essa di qualità. Ci sono tutti i presupposti – conclude l’Assessore – per richiamare sempre più turisti e visitatori anche in centro storico e lungo tutto l’arco dell’anno. Questa è un’occasione imperdibile.”

“Se il privato lavora per il botteghino, l’Amministrazione può permettersi di proporre qualcosa di insolito ed quello che abbiamo cercato di fare – conferma Luigi Sidero, direttore artistico della rassegna musicale – Gli artisti che partecipano a Note di Settembre presentano progetti inediti, iniziative parallele ai loro tour già programmati, ed è per questo che in questi due weekend si potrà assistere a qualcosa di veramente speciale e imprevedibile che nascerà dall’incontro quasi intimo degli artisti con il proprio pubblico. La formula dell’ingresso gratuito è proprio quella adatta a invogliare a fare nuove esperienze. Si può parlare di musica pop in tante declinazioni diverse e questa è una proposta di qualità alla quale partecipano cantautori e musicisti dal trascorso lungo e impegnato”. “La stagione è iniziata molto presto quest’anno e ciò ci ha consentito di presentare un programma di eventi assolutamente variegato e dedicato a diversi tipi di pubblico – conclude l’Assessore al turismo, Sergio Provasi – Il compito di un’Amministrazione è quello di capire di cosa ha bisogno il territorio, ma anche di anticipare ciò di cui potrà avere bisogno in futuro per ampliare le presenze sul territorio. E’ ciò che ci chiede il mandato politico che abbiamo assunto. Sull’utilizzo delle risorse ci siamo sin da subito posti dei paletti e Note di Settembre è l’esempio perfetto di come si possa offrire un programma di qualità, riducendo i costi e offrendo ai residenti di Comacchio e ai turisti l’opportunità di partecipare agli eventi a titolo assolutamente gratuito”.

L’inizio dei concerti, ad ingresso gratuito, è fissato alle ore 21:30. In caso di maltempo avranno comunque luogo presso la Sala Polivalente di Palazzo Bellini. -POSTI LIMITATI-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *