Comacchio: oltre un chilo di marijuana in casa, arrestato 48enne

La sera di domenica 24 gennaio 2021, i Carabinieri della Stazione di Lagosanto (FE), nel corso di un servizio finalizzato alla repressione del traffico di stupefacenti, nel comacchiese, procedevano al monitoraggio di alcuni soggetti gravitanti negli ambienti dello spaccio locale.

In tale contesto, mentre erano appostati, i militari notavano che R.D., quarantottenne del luogo, aveva ceduto un involucro ad un noto assuntore di marijuana, per questa ragione i militari intervenivano immediatamente bloccando l’acquirente, il quale aveva ancora in mano tre grammi di cannabis, appena acquistata dallo spacciatore e che confessava essere per uso personale. Gli operanti, che avevano contestualmente bloccato anche R.D., decidevano di proseguire le attività investigative, perquisendo anche l’abitazione di quest’ultimo, rinvenendo e sequestrando ulteriori 1.128 grammi di marijuana, custoditi in due sacchi di cellophane, oltre a varie bustine, bilancini di precisione, altro materiale per il confezionamento dello stupefacente, nonché 355 euro, verosimilmente provento di precedente attività di spaccio.

Vista l’ingente quantità di droga e gli attrezzi del mestiere rinvenuti, i Carabinieri procedevano all’arresto in fragranza di R.D. che, dopo la notte trascorsa nelle camere di sicurezza del Comando Provinciale dei Carabinieri di Ferrara, nel pomeriggio del 25 gennaio, è stato giudicato dal Tribunale estense, con rito abbreviato e condannato ad 8 mesi di reclusione e 800 euro di multa, con pena sospesa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *