Comacchio saluta il 2013 a tempo di gospel

Happy Day Gospel Singers

Per salutare l’arrivo del nuovo anno l’Amministrazione Comunale di Comacchio, dopo il grande successo di pubblico dello scorso anno, ripropone tre concerti gospel, ospitando gli “Happy Day Gospel Singers”, ritenuti tra i migliori interpreti al mondo di questo genere musicale, che affonda le proprie radici nella musica afro-americana.

Domenica 29 dicembre 2013, alle ore 16 nel teatro parrocchiale di Porto Garibaldi, a seguire dalle ore 18 nel teatro parrocchiale di San Giuseppe e infine alle ore 21 nella sala polivalente “San Pietro” a Palazzo Bellini, il celebre gruppo statunitense di Dallas, si esibirà in 3 concerti, offerti gratuitamente dal Comune di Comacchio, passando in rassegna i brani del migliore repertorio gospel. Tutti i coristi sono americani, ad eccezione di Ruth Stewart, di origini londinesi. Fanno parte del gruppo, che da anni si esibisce nei maggiori teatri italiani, il soprano Emma Hawthorne, i tenori Nathana Thurman e Michael Sneed, il soprano Ruth Stewart, il bari

tono Jason Goosby e il mezzo spprano Shanique Britton e il contralto medio basso Mercia Sneed. Eric Patterson è il direttore degli Happy Day Gospel Singers, che segue il gruppo anche al pianoforte. Tra i brani del repertorio musicale, citiamo alcuni celeberrimi evergreen tipici della tradizione natalizia: “What a wonderful world”, “Imagine”, “Giorgia on my mind”, “J just called to say j love you”, “Glory, glory Alleluiah”, “Oh, happy day”.

Un pensiero su “Comacchio saluta il 2013 a tempo di gospel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *