Comandante Polizia Provinciale ricostruisce l’episodio in cui ha perso la vita Valerio Verri – INTERVISTA

Fiori al posto di Valerio Verri al Teatro Nuovo

Era impegnato in un controllo sul territorio, nel Mezzano, in coppia con Marco Ravaglia, agente della Polizia Provinciale, per bloccare pescatori e cacciatori di frodo, stanare chi deturpa l’ambiente imbrattandolo di rifiuti: Valerio Verri attivista di Legambiente, da qualche anno guardia giurata volontaria, è stato freddato a distanza ravvicinata dall’uomo, che probabilmente aveva scambiato per un bracconiere.

Oggi nel corso della Festa Provinciale della Polizia di Stato il ritratto commosso del Comandante della Polizia Provinciale, Claudio Castagnoli, che ci aggiorna sulle condizioni dell’agente in ospedale, e ricostruisce l’episodio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *