Come allenare il cervello a Internazionale

 

cervello internazionaleUna memoria da elefante. Questo il titolo dell’incontro nell’ambito del festival di Internazionale che si è tenuto in mattinata in sala Estense, un’intervista che doveva tenersi in piazza Municipale ma il maltempo ha cambiato i piani dell’organizzazione.

Una sala gremita di pubblico ha comunque assistito all’intervista effettuata da Marino Sinibaldi di Rai – Radio 3 a Joshua Foer, giornalista statunitense nonché campione a stelle e strisce di memoria.

Sì perché la memoria si può allenare, come un fisico. A tal punto, ha spiegato Foer, da imparare una lingua straniera in un mese.

E la memoria, in particolare la storia dell’India, è stata protagonista sempre in mattinata nell’ambito di Internazionale al Teatro Comunale, dove Giulia Zoli ha intervistato tre scritori indiani che hanno fatto viaggiare con la mente il pubblico all’interno di uno dei paesi più affascinanti e profondi del globo, l’India appunto, tra magia, folclore e storia.

 %CODE%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *