Conciliare stabilità finanziaria e ripresa – INTERVISTE

03 stabilita economica-1Austerità da una parte, rilancio dell’economia dall’altra; conti in ordine e rispetto dei parametri europei stabiliti a Maastricht, oppure investimenti pubblici, magari a debito, per far ripartire le attività economiche. Sono queste le due alternative tra cui si muove il dibattito politico-economico in Italia.

Di questo si è occupato un convegno organizzato, nell’ambito della Settimana estense, presso la sala conferenza della camera di commercio, dal professor Aurelio Bruzzo, direttore del centro documentazione e studi sulle comunità europee di Unife.

%CODE%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *