Commemorazione dei pontesani caduti nella Grande Guerra domani, venerdì 5 novembre alle 9, in piazza Bruno Buozzi a Pontelagoscuro

Cerimonia di commemorazione dei pontesani caduti nella Grande Guerra quella in programma domani, venerdì 5 novembre dalle 9 alle 10,30 a Pontelagoscuro, in piazza Bruno Buozzi nell’area antistante la lapide infissa sul muro esterno del Centro Civico. Alla cerimonia, che vedrà protagonisti gli studenti di terza media dell’Istituto Comprensivo n. 6 “Cosmè Tura”, saranno presenti l’assessore all’Istruzione Dorota Kusiak in rappresentanza del Comune, rappresentanze delle Forze dell’ordine, delle Forze Armate e di Associazioni storiche, militari e combattentistiche, dell’A.N.P.I. e dell’AVIS Comunale di Ferrara.

La commemorazione si svolge quest’anno nella ricorrenza del centenario della tumulazione del Milite Ignoto al Vittoriano, avvenuta a compimento del viaggio del treno che, partito da Aquileia, attraversò mezza Italia passando anche da Pontelagoscuro, tra immense ali di folla commossa. Ma in paese ricorre anche il centenario della posa sulla facciata dell’antica via Coperta della lapide alla memoria dei Caduti Pontesani nella Grande Guerra. La posa si svolse alla presenza di alte autorità e dell’intera popolazione, preludio dell’apoteosi tributata pochi mesi più tardi al passaggio in paese del treno del Milite Ignoto. La lapide andò irrimediabilmente perduta con l’intero abitato di Pontelagoscuro distrutto al 98 per cento dai bombardamenti di 34 incursioni aeree tra il 1943 e il 1944.

Dopo accurate ricerche storiche si sono potute ricostruire le vicende della lapide, ritrovando i nomi che vi erano stati incisi, nonché i nomi di altri caduti che nel 1921, per problemi burocratici e organizzativi comprensibilmente emersi nell’immediato dopoguerra, non erano stati rintracciati. Tutti i nomi dei caduti pontesani sono stati incisi in una nuova e moderna lapide commemorativa realizzata dalla Pro loco di Pontelagoscuro e infissa alla parete nord del Centro Civico il 27 maggio 2017.

Si riprende così, dopo l’interruzione dovuta alla pandemia, quanto già fatto negli ultimi anni dalla Pro loco Pontelagoscuro, in coordinamento con la sezione di Ferrara dell’Associazione Nazionale Carristi e con l’Istituto Comprensivo n. 6 Cosmè Tura, attivando con rinnovato impegno un percorso di sensibilizzazione alla conoscenza e memoria della storia patria nel periodo della Grande Guerra attraverso appuntamenti di discussione e approfondimento storico-culturale all’interno della scuola con studenti e insegnanti.

Le celebrazioni della Vittoria e del centenario del Milite Ignoto concluderanno il percorso e avranno per protagonisti gli studenti delle terze medie dell’Istituto Scolastico pontesano che procederanno all’alzabandiera sul pennone posto nella centrale piazza Bruno Buozzi accompagnati dall’inno nazionale e, al termine della cerimonia, deporranno una corona di alloro sulla lapide ai caduti sulle note della “Canzone del Piave”. Il ricordo dei caduti verrà suggellato dalla benedizione impartita dal parroco don Silvano Bedin.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *