Commercio: nel 2020 vendite in calo, ma cresce l’online

Nel 2020 le vendite al dettaglio sono diminuite del 5,4%. “L’unica forma distributiva a segnare una forte crescita è stata il commercio elettronico” che segna +34,6%.

Lo comunica l’Istat, in un comunicato diramato dall’Ansa. “Il comparto non alimentare ha subito una pesante caduta, anche a causa delle chiusure degli esercizi disposte per fronteggiare l’emergenza sanitaria, mentre il settore alimentare ha segnato un risultato positivo”, osserva l’Istituto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *