COMO – SPAL 0-2 (32′ p.t. Vido, 26′ s.t. Melchiorri)-Dopo lo 0-0 tra Crotone e Alessandria, sono 6 i punti di vantaggio sulla zona play-out

Dominio assoluto della squadra di Venturato, che ha messo alle corde gli avversari sul piano tecnico, tattico e atletico. Spal trascinata da un centrocampo che ha sovrastato gli ex Bellemo e Arrigoni. Viviani, in regia, ha dettato i tempi per gli inserimenti costanti, efficaci e puntuali di Da Riva e Zanellato, alle spalle del solito Mancuso, costretto a uscire per una distorsione al ginocchio sinistro in apertura di ripresa. Unica nota stonata in un pomeriggio da incorniciare, anche per la prestazione della difesa che, al centro, con Meccariello, subentrato a Vicari, fuori causa per un problema muscolare dopo appena 17,’ e Caprodossi, ha messo la museruola a Gliozzi e La Gumina, mentre, sugli esterni, Dickmann e Celia hanno annullato Ciciretti e Blanco. In avanti sempre pronti a garantire punti di riferimento Vido, autore del primo gol e Clombo, come Rossi e Melchiorri entrati nella ripresa, rispettivamente suggeritore e esecutore della rete della sicurezza. Sicuro trai pali Thiam, in seguito a un problema muscolare accusato da Alfonso, chiamato in causa a sorpresa da Venturato, che ha sfruttato nel migliore dei modi l’occasione per festeggiare il suo ventiquattresimo compleanno. L’andamento della gara di Como fa trapelare la sensazione essere la formazione schierata al Sinigaglia quella su cui puntare da oggi in avanti. Quarta vittoria esterna stagionale, che porta i biancoazzuri, dopo lo 0 a o tra  Crotone-Alessandra e in attesa di Cosenza-Benevento(rinviata), a più sei sulla zona play-out.

 

SPAL: Thiam 6,5; Dickmann 7, Vicari s.v.(18’pt. Meccariello 7), Capradossi 7, Celia 7; Da Riva 7,5, Viviani 7, Zanellato 7,5; Mancosu 7(9’s.t. Pinato 6,5); Vido 7(20’s.t. Rossi 6,5), Colombo 6,5(20’s.t. Melchiorri 7). A disp. Pomini, Almici, Crociata, Latte Lath, Mora, Tripaldelli.  All. Venturato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.