Comune di Ferrara, macchina burocratica ‘leggera’

comune municipio ferraraUna macchina burocratica ‘leggera’ che ha portato ad un risparmio di 1,6 milioni e che posiziona Ferrara tra i primi venticinque comuni virtuosi, sui 108 capoluoghi.

E’ la fotografia dell’amministrazione comunale di Ferrara, secondo uno studio della commissione per l’attuazione del federalismo fiscale, pubblicato, dal Sole 24 ore in un articolo dal titolo “I tagli ai Comuni ignorano gli sprechi” .

L’articolo contiene la tabella dei costi  standard che ogni amministrazione deve rispettare – con una operazione di calcolo effettuata su tutti i Comuni d’Italia – secondo i parametri individuati dalla Commissione ministeriale

Per il funzionamento degli uffici (entrate, tecnici, anagrafe, stato civile,elettorale, leva, statistica e servizi generali) il palazzo municipale estense spende 20,5 milioni di euro ma potrebbe permettersi di arrivare fino a 22,1 milioni.

Un impegno che però,  lamenta la giunta estense, non viene premiato dalla spending review che ha riservato a Ferrara tagli per 2,9 milioni di euro.

Nonostante ciò l’impegno dell’Amministrazione Comunale a lavorare per riconfermare il risparmio prosegue attraverso la razionalizzazione ed ammodernamento dei propri servizi, rafforzando la scelta di intervenire sulla spesa pubblica . “A Palazzo Municipale –dicono- abbiamo ridotto gli incarichi esterni, cancellato i consigli di amministrazione delle aziende pubbliche partecipate, impegnato il sindaco a svolgere gratuitamente il ruolo di presidente di Ferrara Arte e dell’Istituzione Scolastica. Mentre il vice sindaco ricopre, sempre gratuitamente, il ruolo di presidente del Teatro Comunale. Insomma l’obbiettivo è di continuare a ridurre il debito pubblico e individuare misure a favore delle imprese, a beneficio dei cittadini

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xcontents/resources/delivery/getPlayListDescriptor?clientId=telestense&xpublisherId=42842248-97ae-4907-8696-f20d66d65491&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *