Con Fido sugli sci

Ovviamente il titolo è un tantino forzato, nel senso che se voi e il vostro cane non lavorate in un circo, l’idea della discesa con due sci e sei zampe è da scartare assolutamente. Nulla vietà però, considerato che in questa particolare stagione dell’anno, sono molti coloro che si apprestano a trascorrere qualche giorno di vacanza sulla neve, di portare assieme al resto della famiglia, anche il nostro amatissimo e fedele quattroxampe. E’ ovvio che occorrerà adottare qualche accorgimento per evitare che il cane possa incorrere in qualche problema che potrebbe rovinare la vacanza a lui ed a noi. Detto che occorre partire senza dimenticare i suoi documenti ed i farmaci più abituali, è bene conoscere  quali veterinari sono più vicini in caso di necessità. Raggiunto il luogo di villeggiatura, sara meglio ricordarsi che il freddo e soprattutto il ghiaccio, non sono il terreno più adatto, così come muoversi nei boschi coperti di neve, può rappresentare qualche rischio sul fronte delle possibili lesioni. Tutto questo significa che dobbiamo prestare grande attenzione a zampe e polpastrelli, coprendoli se il cane non tende a rifiutarli, con appositi stivaletti o usando crene che si trovano normalmente in farmacia o nei negozi specifici, per animali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.