A Cona il secondo paziente positivo al Covid-19. Undici persone in isolamento e sorveglianza

Si comunica che il secondo caso di contagio accertato di Coronavirus a Ferrara è un anziano ultra70enne residente in una frazione del Comune di Cento che attualmente è ricoverato nel Reparto di Malattie Infettive dell’Ospedale di Cona.

Il paziente è stato accolto in pronto soccorso dell’Ospedale di Cento giovedi 5 Marzo nel pomeriggio ed in seguito è stato trasferito in area medica. L’attesa in Pronto Soccorso è avvenuta in una zona distante dalla sala d’attesa e dalla zona barellati e in area medico/cardiologica il paziente è stato accolto in camera singola, in isolamento e sono state attivate le procedure di gestione del caso sospetto.

Venerdì mattina è stato effettuato il campione, l’esito è giunto nella notte tra venerdì e sabato a cui è seguito il trasferimento a Cona.

I cittadini presi i carico oggi dalla sanità pubblica, riferiti al paziente che ha transitato per l’ospedale di Cento, sono in totale n. 11 tra familiari e operatori sanitari. Di questi 7 in isolamento fiduciario domiciliare e 4 in sorveglianza attiva senza isolamento

Il Dipartimento di Sanità pubblica sta già conducendo gli approfondimenti sui contatti, ricostruendo la catena sia di quelli avvenuti presso il nosocomio Centese che in ambito famigliare. Sono già stati disposti gli isolamenti fiduciari dei contatti più stretti e tutti quelli individuati fino ad ora sono asintomatici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *