Concerto di Capodanno 2022 con l’Orchestra “Gino Neri”, il 1° gennaio alle 17 al Teatro Comunale

Torna il tradizionale appuntamento d’inizio anno con la musica dal vivo dell’Orchestra a plettro “Gino Neri”, che si terrà Teatro Comunale di Ferrara “Claudio Abbado” sabato 1° gennaio 2022 alle ore 17. Inizio della vendita dei biglietti da mercoledì 29 dicembre.

Il concerto di Capodanno 2022 rappresenta per l’Orchestra a plettro “Gino Neri” l’inizio di un nuovo anno artistico. L’auspicio dell’orchestra è quello di tornare ad incontrare il proprio pubblico dal vivo dopo l’interruzione del 2021, che aveva visto l’esecuzione del concerto del primo gennaio a porte chiuse.

Quest’anno il tema dei messaggi nascosti nelle composizioni musicali ha ispirato il percorso artistico ribattezzato “Canto Infinito”, filo conduttore per il saluto in musica nel primo giorno del 2022. Il programma del concerto è suddiviso in sette capitoli, che esplorano il tema dell’infinito in musica e che partendo da singolarità musicali e compositive confluisce in un grandioso finale corale.

Per questa occasione, infatti, alla voce degli strumenti a plettro si affianca il canto di due formazioni corali cittadine, l’Accademia Corale Vittore Veneziani diretta da Teresa Auletta e il Coro da Camera Euphonè diretta da Silvia Marcolongo.

Alle formazioni corali si aggiunge poi la voce solista del Soprano Elisa Bonora, componente del Coro del Teatro Regio di Parma, professionista di notevole esperienza.

Tutti i brani presenti nel programma sono stati appositamente trascritti dal M° Stefano Squarzina, attuale direttore dell’Orchestra. Il suo lavoro di trascrizione e arrangiamento incrementa in qualità e quantità l’importante archivio musicale, patrimonio inestimabile del Circolo Mandolinistico.

I sette capitoli di cui è composto il programma sono strettamente legati l’uno all’altro. L’apparente leggerezza della musica viennese di Johann Strauss jr. e Franz Lehàr raggiunge il canto lirico delle colonne sonore Western di Ennio Morricone, passando per i toni meditativi di Jules Massenet e Gabriel Faurè. Dalla nostalgia di un tempo passato di ben note melodie francesi ci si spinge alla redenzione dell’anima nelle composizioni di Edvard Grieg e Gioacchino Rossini. Il “canto senza parole” di Bohemian Rhapsody, nella trascrizione del Maestro Squarzina, anticipa la conclusione del concerto caratterizzata dagli “interminati spazi” e i “sovraumani silenzi” di Richard Strauss e dalla maestosa coralità della musica di Ennio Morricone composta per il film Mission.

La Regione Emilia-Romagna, tramite l’assessorato alla cultura e paesaggio, riprenderà il concerto nell’ambito della realizzazione del progetto regionale “Viralissima”. Tale progetto ha come finalità il supporto dell’intera filiera del settore della musica dal vivo, dagli organizzatori, ai service audio-video, alle maestranze tecniche, a seguito del blocco dell’attività causato dall’emergenza sanitaria da Covid-19 e in coerenza con le politiche di promozione e valorizzazione dei luoghi di spettacolo e degli artisti ed operatori del settore musicale dell’Emilia-Romagna a livello regionale, nazionale ed internazionale. La diffusione avverrà poi, in differita, attraverso il canale regionale LEPIDA TV, piattaforme e siti istituzionali della Regione Emilia-Romagna, il canale locale Telestense e il Canale YouTube dell’orchestra.

L’Orchestra Gino Neri ringrazia BPER Banca che ancora una volta ha voluto essere a fianco degli Organizzatori per la realizzazione del Concerto di Capodanno, confermando il supporto alla cultura, ai giovani e dando risalto alle eccellenze del nostro territorio.

L’Orchestra desidera calorosamente ringraziare la fondazione Teatro Comunale di Ferrara per la vicinanza e il sostegno tangibile offerti nel 2021, che hanno permesso la registrazione del concerto di Capodanno e di quello in occasione della Festa della Donna. La disponibilità di tutti gli organismi della Fondazione permetterà al pubblico ferrarese e all’orchestra di incontrarsi nuovamente per scambiarsi gli auguri in musica in occasione del tradizionale concerto per l’anno nuovo, nella sua 42esima edizione.

L’Orchestra ringrazia inoltre il Comune di Ferrara per aver concesso il suo patrocinio all’iniziativa.

Costo dei biglietti: posti in platea e palchi centrali 7 euro, altri posti 5 euro.

Biglietti in vendita da mercoledì 29 dicembre, anche online sul sito www.teatrocomunaleferrara.it e sul portale di Vivaticket. La Biglietteria è aperta mercoledì (orario 16-19), giovedì, venerdì e sabato (ore 10-12.30 e 16-19). Prenotazione telefonica al numero 0532.202675 (pagando direttamente con carta di credito). Per informazioni: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *