Concorso contestato ad Architettura nel 2015: No comment del prof Franz alle motivazioni dell’assoluzione

In partenza per il Guatemala Gianfranco Franz,  professore associato di Urbanistica del dipartimento di Economia,  non commenta le motivazioni della sentenza con cui lo scorso mese di marzo il Tribunale di Ferrara ha assolto il prof. Gaetano Ave, suo competitor e vincitore, nel 2015,  del concorso a professore ordinario di Urbanistica, presso il dipartimento di Architettura dell’Ateneo estense.

La storia risale a tre anni fa, quando il prof. Franz accusò il collega, prof. Ave, di aver gonfiato il curriculum che gli avrebbe permesso di vincere il concorso.

Franz, che all’epoca aveva parlato di “curriculum dopato”,  ha messo una pietra sopra l’accaduto e non intende rivangare alcunché, tutto preso dai progetti di ricerca che lo porteranno a giorni nuovamente in giro per il mondo. In sostanza non vuole parlare  né del processo né  della sentenza.

Il tribunale ha assolto dall’accusa il prof. Gaetano Ave, perché “il fatto non costituisce reato”, riconoscendo in sostanza la buona fede del professore, nonostante qualche ambiguità espressiva.

Quanto alla Commissione giudicatrice, chi ha formulato la sentenza, la giudice Debora Landolfi,  è piuttosto severa e parla di una valutazione fatta con  disattenzione o ingenuità.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *