Consegnata alla Lilt una donazione dalle mammografie del ‘Centro di Medicina Ferrara’

Nella sede del ‘Centro di medicina Ferrara’ di via Verga 17, ieri mattina (15 dicembre) è avvenuta la consegna alla Lilt Ferrara dell’assegno di fine campagna di sensibilizzazione legata all’Ottobre rosa. Con la supervisione della assessore alle Politiche sociali del Comune di Ferrara Cristina Coletti, una delegazione di Lilt Ferrara, guidata dal Presidente prof. Edgardo Canducci, ha ricevuto dalla responsabile di struttura dott.ssa Roberta Squeo un assegno dell’importo di 1.500 euro.

La campagna di sensibilizzazione, dal titolo #anchioalpostosuo, prevedeva infatti che parte del ricavato delle mammografie effettuate nel mese di ottobre dalla Senologia Diagnostica di Centro di medicina Ferrara – dove è presente il mammografo 3d con tomosintesi smart curve – andasse alla Lilt di Ferrara.

“E’ significativo che la donazione avvenga per il nostro tramite ma da donna a donna, ovvero a beneficio della Lilt che si occupa della divulgazione e della sensibilizzazione nella lotta al tumore al seno, che ricordiamo essere quello che colpisce in assoluto di più la popolazione femminile di ogni età – spiega il direttore sanitario, prof. Vincenzo Sollazzo – Abbiamo scelto un periodo diverso per rinnovare la campagna dell’Ottobre rosa per ricordare a tutte le donne che non dobbiamo abbassare la guardia e che bisogna continuare a fare prevenzione, con la diagnosi precoce da un lato ma anche facendo attenzione agli stili di vita e prendendosi cura sé”.

La campagna #Anchioalpostosuo aveva come filo conduttore un cortometraggio di sensibilizzazione dal titolo “E tu al posto mio? Fermati. Pensaci. Previeni”., ideata e realizzata dal Gruppo Centro di medicina a sostegno della LILT – Lega Lotta Italiana Contro i Tumori di Treviso, Venezia, Vicenza, Padova e Ferrara, pone al centro la testimonianza di donne colpite dal tumore al seno, che hanno saputo trovare il coraggio di reagire e la forza di combattere per se stesse e per chi con loro affronta questa lotta! Una dimostrazione di fiducia verso la vita e la medicina, che grazie alla diagnosi precoce e alla terapia dona a tante donne una seconda vita.

La collaborazione tra Centro di medicina Ferrara e Lilt Ferrara perdura da diversi anni. Oltre alla campagna #anchioalpostosuo, l’impegno nella divulgazione della cultura della prevenzione, in sinergia con le istituzioni, si è concretizzata con incontri gratuiti del “tour della prevenzione” dedicati alla popolazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *