Conserveitalia, bilancio in utile

conserve italia

Forte di un bilancio di esercizio che ha riportato a fine giugno i conti in utile, Conserve Italia punta a una crescita del fatturato con un piano di investimenti triennali approvato dall’Assemblea dei soci.

Il business plan per il triennio 2015-2017 prevede un investimento di 150 milioni, di cui 95 in Italia (40 per attività produttive ed industriali e 55 per azioni di marketing) e 55 che riguarderanno le altre società del gruppo, la Conserves France e la spagnola Juver. La tipologia di spese previste riguarda sia investimenti materiali e immateriali volti al miglioramento della qualità, all’incremento della produttività e al recupero di margini di efficienza e di redditività, sia azioni di marketing. “Ora che abbiamo ritrovato il nostro equilibrio finanziario – spiega il presidente Maurizio Gardini – potremo avviare nuove azioni di pubblicità con campagne su radio, stampa, tv e sui social network, con l’obiettivo di esaltare la filiera tutta italiana che è dietro i nostri brand di punta e leader di mercato, da ‘. Il direttore generale Angel Sanchez aggiunge che l’obiettivo del piano è “aumentare il fatturato di 35 milioni in tre anni e di proseguire il trend di riduzione dell’indebitamento di ulteriori 40 milioni. Il bilancio chiuso a fine giugno aveva fatto già registrare un dato molto positivo, con un incremento del 20% dell’Ebitda”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.