Consiglio comunale, ordini del giorno: “Mantenere alta la qualità”

pdConsiglio comunale questo pomeriggio in municipio a Ferrara dove si sono discussi diversi ordini del giorno che hanno toccato nel vivo anche argomenti di primo piano in città.

Sanità, servizi sociali, oneri urbanistici e impegno forte nel progetto “VenTo”. Questi gli argomenti a cui si riferiscono ordini del giorno presentati in Consiglio Comunale dal Partito Democratico, che si sono aggiunti alla mozione presentata dal Movimento 5 Stelle che ha chiesto l’indicazione sulla carta d’identità dell’assenso alla donazione degli organi. Il PD invece ha chiesto al sindaco e alla Giunta di impegnarsi affinché il Centro di Riabilitazione “San Giorgio”, anche se verrà trasferito all’ospedale di Cona, mantenga i servizi sanitari di elevato livello qualitativo.

Stesso discorso sul futuro del Centro Servizi per il Volontariato, Csv: il partito di maggioranza vorrebbe che il percorso di riforma del terzo settore non mini l’integrità del centro, e anche qui la Giunta dovrebbe impegnarsi a mantenere gli standard. Il PD ha chiesto poi dei cambi per quanto riguarda gli oneri urbanistici, mentre in primo piano in Consiglio c’è stato anche il progetto “VenTo”, la pista ciclabile che passerà anche da Ferrara e su cui la città estense punterà per Expo 2015. Sempre il Partito Democratico, con un ordine del giorno in Consiglio, ha impegnato le istituzioni ferraresi a vari livelli, comunale, regionale e parlamentare, e in particolare il sindaco, a coordinare gli sforzi per il progetto “VenTo” a Ferrara.

[flv image=”https://www.telestense.it/img-video/pd-consiglio-1.jpeg”]rtmp://telestense.meway.tv:80/telestense_vod/pd-consiglio_20150126173741.mp4[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *