Consorzio di Bonifica: “Idrovia ferrarese serve anche per sicurezza idrogeologica” – VIDEO

L’appalto è previsto nel 2019 poi si cominceranno i lavori per sfangare la Darsena di San Paolo. Un passo in avanti verso il compimento dell’Idrovia Ferrarese, riqualificata solo in alcuni punti del territorio estense. Ma il progetto, finanziato dall’Europa, che serve per rendere navigabile il Po da Ferrara verso il mare in questi giorni sta sollevando dubbi e perplessità. A fare il punto sull’infrastruttura, proprio ieri sera, un seminario nell’ ambito dei “Mercoledì della Bonifica” a cura del Consorzio Pianura di Ferrara per illustrare la situazione dello stato dell’opera e i possibili futuri scenari

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *