Consulta: “Acqua bene pubblico”

La norma sulla privatizzazione dei servizi pubblici così com’è non va.  A dirlo è stata la Corte Costituzionale dichiarando l’illegittimità costituzionale dell’articolo 4 della Finanziaria-bis 2011 che disponeva la possibilità, per gli enti locali, di liberalizzare i servizi pubblici, dai quali la stessa manovra escludeva però l’acqua, cavallo di battaglia della campagna dei referendari contrari alle privatizzazioni. Nel giugno 2011, infatti, la liberalizzazione dei servizi pubblici fu sottoposta a due quesiti referendari e vinsero i sì, cioè i favorevoli all’abrogazione della legge allora in vigore.

Il motivo centrale per cui la Consulta ha stabilito l’illegittimità costituzionale dell’articolo 4 della Finanziaria-bis 2011 è che vìola l’articolo 75 della Costituzione, cioè quello che vieta il ripristino di una normativa abrogata dalla volontà popolare attraverso referendum: la Corte, infatti, rileva che quell’articolo ripropone nella sostanza la vecchia norma che il referendum voleva cancellare e anzi la restringe e la peggiora.

La bocciatura alla “privatizzazione” dei servizi pubblici fa esultare i movimenti pro-acqua che, anche a Ferrara parlano di «una grande vittoria».

La verità viene a galla –spiega Marzia Marchi del comitato acqua pubblica – che ricorda che lo scorso dicembre fu espulsa con la forza  dal Consiglio comunale,  per aver chiesto l’applicazione del risultato referendario e lo stop al percorso di privatizzazione degli altri servizi pubblici locali, oltre all’adeguamento delle tariffe dell’acqua in seguito al secondo quesito referendario
Il governo Berlusconi aveva ripristinato le  stesse norme abrogate due mesi prima dai cittadini che sono stati costretti ad aspettare un anno per vedere attuata la loro volontà – sottolineano ecologici e civici che chiedono al Comune di Ferrara bloccare immediatamente ogni ulteriore privatizzazione dei servizi, e di aprire con la città una discussione per individuare il modello di gestione dei servizi pubblici locale più utile a Ferrara ed ai suoi cittadini.

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xpublisher/resources/weebopublisher/getContentDescriptor?clientId=telestense&contentId=600206fd-28f7-43c4-b2f0-e3938041b708&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *