Truffa test domiciliari coronavirus, Croce Rossa mette in allerta i ferraresi

Tamponi per test sul coronavirus da fare a casa.

E’ la truffa contro cui mette in guardia la Croce Rossa di Ferrara, dopo la segnalazione di casi in Lombardia e Veneto dove finti volontari CRI propongono test domiciliari.

Il messaggio della CRI nazionale

Diversi comitati locali segnalano una truffa telefonica su finti volontari della Croce Rossa che propongono test domiciliari sul Coronavirus.
Vi informiamo che non è stato disposto alcun tipo di screening porta a porta e invitiamo tutti a fare attenzione e segnalare eventuali casi sospetti alle autorità competenti.

I test, ovviamente, non si fanno a casa e la Croce Rossa ricorda che i volontari durante ogni servizio indossano sempre la divisa, anche durante le raccolte fondi quando le offerte vengono sempre inserite direttamente dai cittadini in un’urna chiusa e, in caso di vendita di materiale promozionale, viene rilasciata ricevuta regolare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *