Corri con gli Azzurri: domenica 12 settembre la prima edizione

Domenica 12 settembre si svolgerà la nuova edizione di una competizione che già due anni fa aveva scaldato gli animi degli appassionati podisti e sportivi in genere ferraresi, la CorsAzzurra, ora rinominata “Corri con gli Azzurri!”. La Polisportiva Doro, su iniziativa dell’Associazione Nazionale Atleti Olimpici e Azzurri d’ItaIia – sezione di Ferrara, riprende dunque un discorso interrotto a causa di questa pandemia e lo fa con una manifestazione ancora più grande: alla camminata di 6 km che aveva rappresentato la prima edizione viene aggiunta una corsa competitiva sui 10.000 m, aperta a tutti gli atleti tesserati FIDAL, UISP e altri enti di promozione sportiva.

La manifestazione toccherà tre punti importanti:

1. Un momento di ripartenza dell’attività su strada dove ogni atleta misura su sé stesso la propria preparazione atletica.

2. Riallacciare la socialità insita in questo tipo di manifestazione, nella quale si incontrano persone di ogni età: dai bambini fino all’età più matura.

3. Ricordare a tutti che gli “Olimpici e Azzurri d’ItaIia”, associazione benemerita del CONI, portano e rappresentano i valori più profondi dello Sport inteso come salute, divertimento, socializzazione agonismo.

RITROVO e PERCORSO

Il ritrovo per tutti è previsto presso il Centro sociale “Il Parco” di Via Canapa. Partenza arrivo sono all’interno del Parco e il percorso si snoderà fino a raggiungere l’abitato di Malborghetto di Boara, articolandosi quasi interamente su pista ciclabile, asfaltata e protetta. I bambini percorreranno due distanze a seconda dell’età all’interno del Parco Bassani e verranno premiati dalle AVIS Provinciale e Comunale di Ferrara, graditi partner e patrocinatori dell’evento.

La camminata invece, di circa 6 km, ricalcherà il percorso della gara competitiva.

CONCORSO LETTERARIO – All’evento è legato un concorso letterario: “Memorie di Lockdown – il mio allenamento sportivo” che vede nelle vesti di capo della Giuria, il giornalista Stefano Lolli. Le premiazioni saranno curate dalla Fondazione ADO di Ferrara, che si aggiunge così ai prestigiosi partner e patrocinatori della manifestazione, che approfittiamo per ricordare: il Comune di Ferrara, il CONI Comitato Regionale Emilia-Romagna, il Panathlon Club Ferrara oltre alle succitate AVIS e ADO.

DISPOSIZONI PARTICOLARI – La manifestazione, realizzata sotto l’egida della UISP e curata dai giudici di gara della Lega Provinciale Atletica Leggera dello stesso ente e dalla sezione di Ferrara della FICR, è pensata per rispettare tutti i protocolli COVID: gli atleti dovranno tenere la mascherina per i primi 500 metri del percorso, il cronometraggio sarà realizzato tramite chip usa e getta, il ristoro sarà tutto confezionato e verrà svolta una rigorosa sorveglianza per evitare gli assembramenti.

ORARI E PARTENZE

– 10 settembre ore 23 chiusura iscrizioni on line sul sito UISP Atleticando

– sabato 11 settembre dalle ore 16 alle 19 ritiro pettorali presso la sede di del Centro Sociale il Parco

– domenica 12 settembre dalle ore 7,30 ritiro pettorali

– ore 9,15 partenza della gara competitiva a seguire la camminata

– Premiati i primi 10 di ogni categoria (3 Maschili e 2 Femminili) e i primi 15 della categoria femminile e maschile più numerosa.

– Minipodistica premiata da Avis i primi 5 di ogni categoria

– Società:premiale le prime 5 con almeno 15 iscritti,

– Cronometraggio FICR con chip usa e getta.

– Concorso letterario “Memorie di Lockdown: il mio allenamento” inviare elaborati a eventi@poldoro.it premiati da ADO Ferrara.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.