Corsi antifumo, per pazienti ed operatori, all’ospedale S.Anna di Ferrara

images fumo 1Si rivolge sia ai pazienti ricoverati che agli operatori sanitari che devono o vogliono smettere di fumare o per ridurre l’uso di sigarette.

E’ l’iniziativa che l’Azienda Ospedaliero – Universitaria S. Anna di Ferrara ha attivato una collaborazione con il Centro Antifumo di Ferrara (CAF) dell’Azienda Usl di Ferrara.

Il servizio, che partirà giovedì 20 febbraio, avrà specifiche modalità di accesso. Per i pazienti ricoverati l’appuntamento per la consulenza per il tabagismo (counselling motivazionale) è ogni giovedì dalle 14.00 alle 16.00. Il servizio, che viene effettuato in degenza, è un’attività rivolta ai pazienti fumatori affetti, ad esempio, da patologie respiratorie e cardiache fumo-correlate oppure fumatrici in gravidanza

L’intervento degli specialisti del CAF deve essere richiesto come si richiede una normale consulenza esterna rispetto ai servizi del S. Anna; bisogna utilizzare l’apposito modulo aziendale dedicato che deve essere inviato tramite fax al numero interno 6588 alla Segreteria Direzione Medica di Presidio. Sarà cura di quest’ultima trasmettere la richiesta al CAF.sostanze-contenute-nella-sigaretta

Per l’accesso al servizio per gli operatori sanitari l’appuntamento è sempre di giovedì dalle 14.00 alle 16.00 presso l’Ingresso 1, piano terra (1A0) – locale n° 33 dove è stato allestito un punto CAF (a Cona). La consulenza per tabagismo è gratuita sia per gli operatori dell’Azienda sia per quelli delle ditte esecutrici dei servizi esternalizzati.

Per evitare attese e disagi, l’accesso al punto CAF all’interno del nosocomio fuori orario di servizio deve essere prenotato telefonicamente ai numeri 0532.235070 – 235067 oppure tramite mail all’indirizzo [email protected] Il numero telefonico corrisponde alla sede del Centro Antifumo Ferrara (dislocata in via Mortara 14) che rappresenta il punto di riferimento per coloro che lavorano in altre sedi dell’Azienda.

images fumo 2Saranno organizzati anche corsi gratuiti per operatori (numero massimo 10 persone) per smettere di fumare. Attualmente questo progetto è in via sperimentale quindi è stata individuata una sola giornata settimanale ma potranno essere definiti altri accordi nel caso emergano maggiori richieste sia da parte dei pazienti sia da parte degli operatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *