Cosa fare nel week-end a Ferrara?

Sarà l’ultimo weekend per la mostra “Orlando Furioso 500 anni” a Palazzo Diamanti, ma è il primo fine settimana per l’installazione “Touch” al MEIS.

Un weekend tra cultura, gastronomia e magia: il fine settimana di Ferrara proporrà una serie di iniziative che renderanno ricche le giornate di sabato 28 e domenica 29 gennaio.

Si parte da una grande mostra che chiude i battenti: ancora per 48 ore sarà possibile visitare “Orlando Furioso 500 anni” a Palazzo Diamanti, che ha ottenuto importanti riscontri di pubblico e di critica, tanto da estenderne l’apertura di 3 settimane. In occasione dell’ultimo, definitivo weekend, l’esposizione si avvarrà di una chiave di lettura originale, proposta da Stefano Scansani, attuale direttore della Gazzetta di Reggio, con un recente passato alla Nuova Ferrara. L’appuntamento è alle 11 di sabato 28. Ma la mostra di Palazzo Diamanti sarà tappi consigliata anche ai partecipanti dell’iniziativa enogastronomica “Unità d’Italia a tavola” in Largo Castello. Obiettivo: esaltare le tipicità regionali enogastronomiche, in un programma che torna per il sesto anno a Ferrara.

Intanto, in occasione della “Giornata della Memoria”, è stata inaugurata al MEIS l’installazione “TOUCH – Toccare alcune storie di cittadini ferraresi ebrei deportati”. Curata dai fotografi Piero Cavagna e Giulio Malfer, la mostra intende far comprendere come la tragedia della Shoah si componga di tante vicende individuali improvvisamente interrotte e sottratte a tutti noi. A dare voce alle biografie protagoniste dell’installazione sono una narrazione testuale, che racconta in prima persona il vissuto dei dieci ebrei ferraresi, e le loro foto, ricoperte da uno strato di inchiostro termo-cromico nero, ma non per questo consegnate all’oblio, anzi: entrando letteralmente in contatto con quelle immagini, il calore delle dita dei visitatori può riportarle alla luce, almeno temporaneamente.

Per chi ama le emozioni forti, Ferrara Fiere propone nel fine settimana una esposizione di auto e moto del passato, con esibizioni uniche, ricambi e accessori esclusivi. Infine, grande attesa è anche per lo spettacolo che si terrà sabato sera al Teatro Nuovo. Di scena, il mago Casanova nello show di illusioni chiamato “Aenigma”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *