Covid, nel ferrarese quasi mille nuovi contagi. Ancora due decessi

Il virus corre velocemente a Ferrara, dove si registra un esplosione di nuovi contagi da covid 19 in città e nel territorio proviciale. Sono quasi mille (per l’esattezza 929) i nuovi casi segnalati nell’ultimo bollettino pandemico a fronte di 1.440 tamponi refertati.

Il virus non arresta la sua corsa ma va sottolineato che il 98,2% dei casi attivi si trova in isolamento a casa, con sintomi lievi e per questo non richiedono cure ospedaliere.

Resta elevato tuttavia anche il numero dei nuovi guariti (461) con 10 persone dimesse dall’ospedale.

Sono 6 invece i nuovi ricoveri al S.Anna di Ferrara a Cona dove ora i posti letto occupati sono 49 e di questi, 2 sono in terapia intensiva

Quarantaquattro le persone ricoverate negli ospedali di provincia: 28 al Delta di Lagosanto e 16 al SS.Annunziata di Cento

Ferrara piange altre due vittime per complicanze da sars cov-2. Si tratta di un uomo di 80anni di Portomaggiore e di una donna di 101anni di Codigoro, entrambi con patologie pregresse

 

-AGGIORNAMENTO MARTEDì 12 LUGLIO- Covid nel ferrarese, 184 nuovi casi e 709 guariti. Cinque decessi

Sono 184 i nuovi positivi nel ferrarese, un dato in calo rispetto alla media dei giorni scorsi mentre crescono, fortunatamente, i nuovi guariti, 709.

Cinque i decessi, quattro lunedì e uno martedì, tre donne di 69, 74 e 96 anni di Riva del Po, Cento e Ferrara e due uomini di 88 e 91 anni di Masi Torello e di Cento.

La pressione ospedaliera registra 52 posti occupati a Cona, 30 al Delta e 12 a Cento.

L’aggiornamento in Emilia-Romagna invece registra 6.503 nuovi casi, 4.381 guariti, mentre sono sono 21 i decessi, cinque di questi sono ferraresi.

Crescono, a livello regionale, i ricoveri nei reparti ordinari covid mentre rimangono stabili le occupazioni nelle terapie intensive

 

-AGGIORNAMENTO LUNEDì 11 LUGLIO-

Il virus continua a circolare anche a Ferrara e nella provincia estense.

Nell’ultimo bollettino, che riporta i dati degli ultimi tre giorni, nella giornata di domenica 10 luglio, a fronte di 259 guariti si registrano 430 nuovi contagi da covid-19 e due nuovi ricoveri in ospedale.

Al S.Anna di Ferrara a Cona sono 41 le persone ricoverate per positività al virus: tra questi anche due in terapia intensiva, quattro donne in ostetricia e quattro neonati in terapia intensiva neonatale

Quarantatrè le persone ricoverate negli ospedali di provincia: 29 al Delta di Lagosanto e 14 al SS.Annunziata di Cento

Purtroppo Ferrara e la provincia estense piangono ancora tre vittime per complicanze da sars cov-2: si tratta di due donne di 77 e 87 anni e di un uomo di 88 anni, deceduti tra venerdì e sabato scorso

In Emilia-Romagna nelle ultime 24 ore si sono registrati 4.371 nuovi casi in più ma ci sono anche quasi 6.000 guariti. Crescono i nuovi ricoveri nei reparti Covid (+52 in più in 24 ore) e, anche se leggermente, nelle terapie intensive (+3)

Dodici i decessi in Regione, donne e uomini di età compresa tra i 73 ed i 93 anni.

 

-AGGIORNAMENTO DOMENICA 10 LUGLIO-

Sono 497 i nuovi positivi al covid nel ferrarese nelle ultime 24 ore a fronte di 6.738 nuovi casi in regione su 16.100 tamponi ed un totale di 5.383 nuovi guariti. E’ questo il bilancio dell’ultimo bollettino che registra 4 vittime in regione: 3 nel bolognese ed uno nel ravennate.

I pazienti ricoverati nelle terapie intensive sono 43, di cui 5 nel ferrarese.

Cresce leggermente l’età dei nuovi positivi, vicina ai 48 anni.

Attualmente in Emilia-Romagna sono 76.735 i malati di covid, con un’alta percentuale – pari al 98,3% – con sintomi lievi e che non necessitano di cure ospedaliere.

Per quanto riguarda le vaccinazioni, mentre avanzano lentamente le quarte dosi, ad oggi sono 3.794.470 gli emiliano-romagnoli che hanno completato il ciclo vaccinale (pari al 94,4% della popolazione over 12), mentre sono 2.927.645 coloro che si sono sottoposti alla dose aggiuntiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.