Covid: 3 nuovi positivi e 30 guariti nel ferrarese

Nessun decesso nel ferrarese e nessun ricovero all’ospedale di Cona.

Continuano a essere confortanti i dati del bollettino in territorio estense.

Ancora soli tre nuovi positivi tra i ferraresi su 46 tamponi eseguiti.

Boom di nuovi guariti, 30 ferraresi.

In Emilia-Romagna, cresciuti di poco i nuovi positivi rispetto al bollettino precedente, 107, due i decessi in regione, lo ricordiamo nessuno di queste vittime è ferrarese.

Campagna vaccinale: nel ferrarese e in Emilia-Romagna, infatti, si sono aperte le prenotazioni per i 35-39enni (quindi i nati dal 1982 al 1986), dopo che lunedì si sono aperte quelle per i ragazzi tra i 12 e i 19 anni.

Si procederà poi, in maniera scaglionata, in ordine anagrafico: venerdì 11 toccherà ai 30-34enni, e a seguire con finestre distanziate di due o tre giorni per le altre fasce di età. Ovviamente la possibilità di prenotarsi resterà sempre aperta a partire dalla data di sblocco delle finestre, per consentire a tutti coloro che lo vorranno di ricevere il vaccino.

Continua a essere importante intanto il dato delle dosi somministrate nel ferrarese, battuto ancora il record di inoculazioni giornaliere.

4.228 dosi che fanno salire a 163.803 i ferraresi che hanno ricevuto almeno una dose e sono 98.494 i cittadini estensi immunizzati.

Intanto mercoledì mattina il commissario della campagna vaccinale, il generale Figliuolo, ha dato l’ok ai vaccini in vacanza.

Le Conferenza delle Regioni gli avrebbe chiesto la possibilità di essere ancor più flessibile e dare la facoltà di fare anche in casi particolari la seconda dose in vacanza.

Dal punto di vista dei flussi informativi le procedure sono già state limate, ora le Regioni le dovranno mettere in pratica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *