Covid, 3 decessi e 242 positivi. In arrivo vaccino Novavax

In arrivo la prima consegna di vaccino Novavax.

6.500 le dosi a Ferrara che fanno parte delle 74.500 dosi in Emilia-Romagna, sono quelle attese nei prossimi giorni.

Destinato ai maggiorenni non ancora vaccinati, la somministrazione di due dosi è a distanza di 21 giorni l’una dall’altra. La caratteristica del Novavax è quella di non contenere mRNA ma la proteina spike di SARS-CoV-2, assieme ad una sostanza adiuvante che permette di potenziare la risposta del sistema immunitario all’antigene e solitamente di aumentare anche la durata di protezione.

“Con questo ulteriore vaccino speriamo di convincere a vaccinarsi quella porzione di popolazione che continua ad avere dubbi o paure- afferma l’assessore regionale alle Politiche per la salute, Raffaele Donini.

Intanto l’ultimo bollettino nel ferrarese registra una situazione migliore riguardo alla pressione ospedaliera.

88 i posti occupati a Cona, 47 al Delta e 22 a Cento. Sei le persone in rianimazione covid.

Dal bollettino intanto emergono 313 nuovi guariti, 242 nuovi positivi su un numero relativamente basso di tamponi e tre decessi, una donna e due uomini di 93 e 96 anni di Ferrara, Cento e Terre del Reno.

Intanto l’aggiornamento in Emilia-Romagna: continua a registrare il calo della pressione ospedaliera e dei casi attivi, 4.127 i nuovi guariti, 2.753 i nuovi casi e 26 purtroppo i decessi a livello regionale.

Capitolo vaccini nel ferrarese. 570 le dosi somministrate mercoledì, che hanno fatto salire a 297.569 prime dosi totali, 286.837 seconde dosi e 209.507 terze dosi totali.

 

-AGGIORNAMENTO MERCOLEDì 23 FEBBRAIO- Covid: calano ricoveri e contagi, Emilia-Romagna verso la zona bianca 

Sembra consolidarsi, in Emilia-Romagna, il calo degli indicatori della curva epidemica: l’incidenza dei nuovi casi ogni 100mila abitanti è scesa a 425 da 613,5 della scorsa settimana e l’Rt regionale, il dato che misura la trasmissibilità del contagio è attorno allo 0,55.

Il tasso di occupazione dei posti letto in terapia intensiva si sta avvicinando al 10% e quello di occupazione dei posti letto ordinari nei reparti Covid è stabilmente sotto il 20%.

Se il calo della curva epidemica si confermerà anche per i prossimi giorni, si avvicina il ritorno dell’Emilia-Romagna in zona bianca.

Nelle ultime 24 ore i nuovi contagi di positività al Coronavirus sono stati 2.030, individuati sulla base di oltre 26mila tamponi. Si contano però ancora 29 morti. I pazienti attualmente ricoverati in terapia intensiva sono 99 (uno in meno di ieri), 51 dei quali non vaccinati, mentre negli altri reparti Covid ci sono 1.704 degenti (-53).

(ANSA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.