Covid nel ferrarese: un solo nuovo contagio. Vaccini, tornano a crescere somministrazioni giornaliere

Un solo nuovo positivo segnalato nel ferrarese su 60 tamponi eseguiti. Sette i nuovi guariti.

Questi i numeri del nuovo bollettino covid emanato dalle autorità sanitarie estensi che hanno segnalato un decesso per complicazioni apportate da covid, un 60enne ferrarese venuto a mancare il 26 maggio scorso, poco più di un mese fa, all’ospedale di Trecenta in provincia di Rovigo.

La situazione ospedaliera continua a essere sotto controllo nel ferrarese.

L’aggiornamento in Emilia-Romagna, 36 i nuovi positivi e due decessi nel bolognese. A livello regionale i casi attivi, cioè i malati effettivi, sono in calo e a oggi sono poco meno di 3.300.

Capitolo vaccini nel ferrarese, tornano a crescere in maniera importante le dosi somministrate in un giorno. 3.340 le inoculazioni di lunedì 28 giugno, che fanno salire a 205.459 i ferraresi che hanno ricevuto almeno la prima dose, 113.359 i cittadini estensi immunizzati.

 

-AGGIORNAMENTO LUNEDì 28 GIUGNO- Covid: un decesso a Ferrara, ma nessun nuovo contagio

Si registra un decesso per covid, nelle ultime 24 ore, nel ferrarese. I contagi nella nostra provincia, tuttavia, si confermano pari a zero.

Ferrara registra un nuovo decesso per covid nelle ultime 24 ore. Si tratta di una donna di 87 anni, ricoverata all’ospedale di Cona lo scorso 18 giugno con patologie pregresse. Non si registra tuttavia alcun nuovo contagio in tutta la provincia, a fronte di 36 tamponi refertati. Le persone entrate in sorveglianza domiciliare nelle ultime 24 ore sono 13, a fronte di 26 pazienti usciti dalla stessa sorveglianza.

In Emilia-Romagna i nuovi positivi sono 64 su 8.379 tamponi, con una percentuale di nuovi positivi pari allo 0,8%. L’età media dei nuovi contagiati è sempre più bassa ed oggi è di poco superiore ai 30 anni.

Per quanti riguarda le vaccinazioni, nelle ultime 24 ore sono state effettuate 2.516 dosi, di cui 2.131 prime dosi.

Dalla prima vaccinazione del 27 dicembre 2020, sono state 315.478 le dosi somministrate a Ferrara, di cui 111.596 persone immunizzate.

 

-AGGIORNAMENTO DOMENICA 27 GIUGNO- Covid-19, nel ferrarese nessun nuovo caso positivo

Nessun nuovo caso di positività al virus e altre 10 persone dichiarate clinicamente guarite dal dipartimento di sanità pubblica. Questo il bollettino odierno con i dati di Ferrara e della provincia estense, riferiti alla giornata di sabato 26 giugno che non registra nuovi decessi. I tamponi refertati sono stati 110

Nel bollettino NON si registrano nuovi ricoveri per covid-19; mentre nelle terapie intensive resta invariato il numero dei posti letto, ancora 2, occupati da pazienti positivi a sars-cov-2

Continua la campagna anticovid a Ferrara e provincia: sono state 2.350 le vaccinazioni effettuate nella giornata di sabato 26 giugno, mentre dal 27 dicembre in totale sono state erogate 312.962 vaccinazioni, di cui 111.251 seconde dosi

 

COMUNICATO A CURA REGIONE EMILIA-ROMAGNA del 27 GIUGNO 2021

Da lunedì 28 giugno intanto L’Italia sarà tutta bianca e si potrà stare senza mascherina quando se si è all’aperto, un segnale positivo: dopo un anno e mezzo la possibilità di conquistare spazi di normalità. Ma si deve ancora abbassare la guardia ed è necessario stare attenti. La variante Delta preoccupa: in Romagna è stata scoperta una sottovariante segno che il virus muta ma dicono gli esperti non è più cattivo

Contro la variante Delta il coordinatore del Comitato tecnico scientifico Franco Locatelli ha sottolineato la necessità che si potenzi il sequenziamento e il tracciamento ma ha anche ipotizzato il ritorno delle zone rosse

 

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 386.695casi di positività, 61 in più rispetto a ieri, su un totale di 12.215 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dello 0,5%.

Continua intanto la campagna vaccinale anti-Covid, estesa a tutti i cittadini sopra i 12 anni di età, con la possibilità di prenotarsi che resta sempre aperta a partire dalla data di sblocco delle finestre, per consentire a tutti coloro che lo vorranno di ricevere il vaccino.

Il conteggio progressivo delle somministrazioni di vaccino effettuate si può seguire in tempo reale sul portale della Regione Emilia-Romagna dedicato all’argomento: https://salute.regione.emilia-romagna.it/vaccino-anti-covid, che indica anche quanti sono i cicli vaccinali completati.

Tutte le informazioni sulla campagna: https://vaccinocovid.regione.emilia-romagna.it/.

Alle ore 14 sono state somministrate complessivamente 3.711.355 dosi; sul totale, 1.364.506 sono le persone che hanno completato il ciclo vaccinale.

Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 29sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 27 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 33 sono stati individuati all’interno di focolai già noti.

L’età media dei nuovi positivi di oggi è 38,5 anni.

Sui 29 asintomatici, 16 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 7attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione e 4 tramite i test pre-ricovero. Per 2 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

La situazione dei contagi nelle province vede Modena con 19 nuovi casi e Parma con 18; seguono Bologna (6), Cesena (5) e Reggio Emilia (4); quindi Ravenna e Forlì (entrambe con 3 nuovi casi), Piacenza (2) e il Circondario Imolese (1); nessun nuovo caso registrato a Ferrara e a Rimini.

Questi i dati – accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste istituzionali – relativi all’andamento dell’epidemia in regione.

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 5.105 tamponi molecolari, per un totale di4.977.767. A questi si aggiungono anche 7.110 tamponi rapidi.

Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 172 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 369.715.

I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 3.723 (-112 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 3.510 (-113), il 94,3% del totale dei casi attivi.

Si registra un decesso in provincia di Modena: un uomo di 77 anni. In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 13.257.

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 28 (+1 rispetto a ieri), 185 quelli negli altri reparti Covid (dato invariato rispetto a ieri).

Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: nessuno a Piacenza (invariato rispetto a ieri), 2 a Parma (invariato), 1 a Reggio Emilia (invariato), 7 a Modena (+1), 13 a Bologna (invariato), 0 a Imola (invariato), 2 a Ferrara (invariato), nessuno a Ravenna e Forlì (come ieri), 1 a Cesena (invariato) e 2 a Rimini (invariato).

Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 23.623 a Piacenza (+2, entrambi asintomatici), 28.608 a Parma (+18, di cui 6 sintomatici), 46.925 a Reggio Emilia (+4, tutti sintomatici), 65.728 a Modena (+19, di cui 10 sintomatici), 82.364 a Bologna (+6, di cui 3 sintomatici), 12.660 casi a Imola (+1, sintomatico), 23.182 a Ferrara (invariato rispetto a ieri), 30.539 a Ravenna (+3, tutti asintomatici), 17.095 a Forlì (+3, sintomatici), 19.709 a Cesena (+5, tutti sintomatici) e 36.262 a Rimini (invariato rispetto a ieri)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *