Covid: Emilia-Romagna chiede 120 militari per fare il tracciamento

La Regione Emilia-Romagna ha chiesto al Commissario per l’emergenza la disponibilità di 120 militari per il tracciamento e da destinare anche alle vaccinazioni.

Per ora, fa sapere la Regione, la disponibilità confermata dalla struttura guidata dal commissario Figliuolo è per due unità destinate alla Asl Romagna, tre a Imola e tre a Bologna.

La Regione ribadisce, comunque, che dai primi di gennaio sarà rafforzata, per quanto necessario, la rete dei sanitari che, nell’ambito delle azioni di contrasto alla pandemia da Covid-19, saranno impegnati a seguire la catena dei possibili contagi.

(ANSA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *