Covid nel ferrarese, azienda Usl: “Mai visti questi numeri”. Dal 12 aprile prenotazioni vaccini over70

“Siamo in una situazione davvero difficile, mai visti questi numeri nella provincia di Ferrara”. Invita alla prudenza, soprattutto in vista delle festività Pasquali il direttore sanitario Ausl Ferrara Emanuele Ciotti nel corso dell’ultimo appuntamento con Salute Focus Ferrara, format di approfondimento a cura dell’azienda sanitaria locale.

Nonostante la zona non c’è stata la diminuzione attesa, ha spiegato Ciotti dati alla mano: l’incidenza dei casi in provincia di Ferrara è di 352 per 100.000 abitanti.

Il bollettino odierno riferisce un vistoso calo dei nuovi positivi nel ferrarese tra un giorno e l’altro, su un numero di tamponi però più basso rispetto al giorno precedente.

Dai 242 nuovi casi in un giorno in territorio estense di lunedì, martedì i nuovi contagiati sono solo 50, calati purtroppo anche i nuovi guariti, nello stesso lasso di tempo 126 persone sono guarite dal covid. Ad oggi quasi 3700 ferraresi sono positivi sul territorio estense.

Non si arrestano i decessi nel ferrarese, quattro decessi, 63 nel resto della regione

Situazione costante ma sempre difficile negli ultimi giorni negli ospedali ferraresi in cui si combatte il covid: tra i dimessi dai reparti covid all’ospedale di Cona, anche una bambina di un anno e un ragazzo di 14 anni.

Anche l’aggiornamento in Emilia-Romagna registra un calo dei nuovi positivi, martedì sotto soglia 2mila a quasi 1200 nuovi contagi, più di 1900 i nuovi guariti.

La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti in regione è del 3,6%.

Capitolo vaccinazioni.

Tornano a crescere le vaccinazioni nel ferrarese, martedì 1909 che fanno salire a 75726 le dosi somministrate da inizio campagna vaccinale.

Al via da lunedì 12 aprile in tutta l’Emilia-Romagna e a Ferrara le prenotazioni per il vaccino dei cittadini dai 70 ai 74 anni (i nati dal 1947 al 1951), una platea potenziale di 250mila persone.

Sarà possibile prendere appuntamento attraverso i consueti canali, dai punti Cup alle farmacie, dal web al telefono.

In Emilia-Romagna già somministrate agli over80 più di 345mila dosi (il 40% del totale), oltre 80mila nella fascia 70-79 con le agende per gli over75 aperte da due settimane. A Ferrara Fiere, da giovedì, si vaccina fino a mezzanotte. Le prime Aziende sanitarie pronte a partire con questa modalità, che non riguarderà ovviamente gli anziani o le persone fragili ma le categorie lavorative previste dal piano vaccinale, sono, oltr a Bologna già attiva, anche Modena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *