Covid, Contini: “Sotto controllo in Italia, ma nel mondo resta temibile” – INTERVISTA

Sars-Cov-2,  che in Italia è sotto controllo, ma nel mondo resta assai temibile, è sempre meno un oggetto sconosciuto grazie alla ricerca scientifica, che proprio nel nostro Paese e anche nella nostra Università  sta scoprendo nuovi approcci terapeutici a Covid 19.

Di un mese fa circa la pubblicazione su PubMed di un articolo (“A new pharmacological approach based on Remdesivir aerosolized administration on SARS-CoV-2 pulmonary inflammation: A possible and rational therapeutic application “) a firma del prof. Carlo Contini, virologo Unife , in collaborazione con la dottoressa Carla Enrica Gallenga e il dott. Giampiero Neri, in cui si ipotizza una terapia a base di un farmaco antivirale, Remdesivir, in forma spray come attacco immediato al virus, tale da bloccarne subito gli effetti patologici più gravi.  Anche di questo abbiamo parlato con il prof. Contini nell’intervista a cura di Dalia Bighinati, che andrà in onda venerdì sera su Telestense nella rubrica A tu per tu alle ore 22.15.

Sentiamone un flash.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *