Covid nel ferrarese, calano i nuovi positivi (+34) e nessun decesso

Nessun decesso per probabili complicazioni apportate dal covid comunicato dalle autorità sanitarie ferraresi, dopo le quattro vittime di martedì.

La speranza è che questo trend si stabilizzi, come quello della curva epidemiologica che nel bollettino di giovedì fa registrare meno nuovi positivi su più tamponi eseguiti

34 nuovi casi, circa la metà rispetto al giorno precedente, su un centinaio di test in più, 437 tamponi. 70 nuovi guariti, 25 in più rispetto allo scorso bollettino.

Continua ad abbassarsi la pressione sugli ospedali covid ferraresi, un trend in miglioramento giorno dopo giorno.

Capitolo vaccini. E’ in rialzo l’andamento delle dosi somministrate quotidianamente, sintomo di una maggior disponibilità di dosi in questo periodo che sta permettendo un’accelerata alla campagna vaccinale sul territorio estense. Mercoledì 2860 le somministrazioni di vaccini nel ferrarese, è tra i numeri più alti mai registrati dal 27 dicembre 2020 a oggi. 138.888 le vaccinazioni da quel giorno, con quasi 48 mila ferraresi immunizzati.

L’aggiornamento covid in Emilia-Romagna registra nel frattempo 16 decessi, ricordiamo nessuno nel ferrarese, quasi mille emiliano romagnoli nuovi positivi con quasi tremila nuovi guariti, continuano a diminuire i casi attivi e i ricoveri.

 

-AGGIORNAMENTO MERCOLEDI’ 28 APRILE- Covid nel ferrarese, in calo pressione su ospedali ma ancora decessi e raddoppiano nuovi positivi

Continuano a essere in miglioramento alcuni dati riferiti all’epidemia da covid in atto anche sul territorio ferrarese, ma le comunicazioni sui decessi e i nuovi positivi ci dicono che non bisogna abbassare la guardia contro il virus.

Dopo la tregua di martedì, nel ferrarese le autorità sanitarie estensi comunicano quattro decessi per probabili complicazioni apportate da covid, persone tra i 62 e i 98 anni, 19 le vittime nel resto della regione.

Nel ferrarese raddoppiano i nuovi contagi rispetto al bollettino di martedì. 58 i nuovi casi su 343 tamponi, numero di test leggermente più alto se paragonato a quello precedente. Rimane lo stesso, invece, 45, il numero dei nuovi guariti.

Notizie migliori arrivano dagli ospedali. Cala la pressione sulle terapie intensive estensi e anche negli altri reparti covid: in generale, nei tre ospedali ferraresi dove sono ricoverati i pazienti affetti da coronavirus, la situazione continua a essere in miglioramento giorno dopo giorno, e rispetto a martedì l’occupazione dei posti letto è fortunatamente calata.

L’età media dei nuovi positivi è ancora calata, sia nel ferrarese che a livello regionale, 37,7 anni.

L’aggiornamento in Emilia-Romagna registra circa 650 nuovi positivi, quasi 2900 i guariti, diminuiscono i casi attivi e i ricoveri.

Crescono ancora le vaccinazioni somministrate in una giornata nel ferrarese. 2724 dosi effettuate martedì che fanno salire a 136.028 vaccini iniettati da inizio campagna nel ferrarese, più di 46mila i ferrarese immunizzati.

 

-AGGIORNAMENTO MARTEDì 27 APRILE- Covid: in calo i nuovi positivi nel ferrarese

Nessun decesso e 21 nuovi contagiati, di cui solo 8 con sintomi.

Sono dati confortanti quelli che emergono dal bollettino covid relativo alla provincia di Ferrara nelle ultime 24 ore. Scendono a 27 i posti in terapia intensiva negli ospedali del territorio, uno in meno rispetto al giorno precedente.

Si tratta delle conseguenze delle restrizioni delle scorse settimane, che ora si dovrà cercare di mantenere anche col passaggio in zona gialla.

A livello regionale, si sono registrati 723 casi di positività su 30.756 tamponi, pari ad un tasso del 2,3%. Sempre più bassa l’età dei nuovi positivi che oggi è pari a 37,6 anni. I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi in regione sono 47.803 (-714 rispetto a ieri).

Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 45.724 (-664), il 95,6% del totale dei casi attivi. Infine, sono 1.527.892 le dosi di vaccino somministrate ad oggi in Emilia-Romagna; sul totale, 482.893 sono seconde dosi, e cioè le persone che hanno completato il ciclo vaccinale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *