Covid nel ferrarese, ancora nessun decesso e soli due nuovi positivi

Emergenza coronavirus, ancora nessun decesso nel ferrarese per il secondo giorno consecutivo. Pochissimi i nuovi positivi.

Nessun decesso nel ferrarese per probabili complicazioni apportate da covid. Per il secondo giorno consecutivo, e anche la curva pandemica sul territorio estense continua a essere molto basse nelle ultime ore.

Due soli nuovi positivi su 71 tamponi eseguiti domenica, ricordiamo che durante i festivi si fanno molti meno tamponi rispetto all’infra-settimana e su casi spesso con sintomi.

19 i nuovi guariti, dato che torna a crescere e soprattutto non si registra nessun ricovero all’ospedale a Cona. La situazione nei nosocomi estensi continua a essere ben al di sotto della soglia di emergenza.

L’aggiornamento in Emilia-Romagna: tre i decessi, ricordiamo nessuno nel ferrarese. In regione 188 nuovi positivi. Aumentano i guariti (+672), in calo casi attivi (-487) e pazienti in isolamento domiciliare (-497).

Capitolo vaccini nel ferrarese. 2550 dosi somministrate domenica, circa 300 somministrazioni in meno rispetto al prefestivo di sabato e un migliaio in meno rispetto alla media infra-settimanale della settimana scorsa. 146.041 i ferraresi che hanno ricevuto la prima dose e 83.481 i cittadini estensi immunizzati.

 

-AGGIORNAMENTO DOMENICA 30 MAGGIO- Covid nel ferrarese, nessun decesso. Nove positivi e cinque guariti

Sul territorio ferrarese, crescono leggermente i nuovi positivi su meno tamponi eseguiti, calano i nuovi guariti ma in territorio estense non si registrano fortunatamente decessi.

Questo dice il bollettino coronavirus di domenica in cui continua a tratteggiarsi una situazione favorevole rispetto alle settimane scorse.

Nove nuovi positivi su 98 tamponi, solo una di queste persone presenta sintomi. Nel bollettino di sabato, i nuovi casi erano solo due su oltre il doppio di test. Solo cinque i nuovi guariti dopo i 17 di sabato.

L’aggiornamento covid in regione registra tre decessi, nessuno lo ricordiamo nel ferrarese, 190 i nuovi positivi emiliano romagnoli con un tasso all’1,6%.

In Emilia-Romagna aumentano i guariti (+488), calano casi attivi (-301), pazienti in isolamento domiciliare (-285) e ricoveri (-16): terapie intensive sotto quota 100 unità.

Capitolo vaccini nel ferrarese, leggero calo delle dosi somministrate, da ricordare che il bollettino si riferisce a sabato, un pre-festivo. 2.827 le vaccinazioni in un giorno, infra-settimana si viaggiava attorno alla media di 3300 dosi inoculate. 145.401 i ferraresi che hanno ricevuto almeno una dose finora e sono 81.931 i cittadini estensi immunizzati, cioè che hanno ricevuto la seconda dose.

 

-AGGIORNAMENTO SABATO 29 MAGGIO- Covid-19, nel ferrarese calano i contagi: 2 positivi, 17 guariti e 1 decesso

Due nuovi positivi al sars-cov-2 entrambi con sintomi e 17 guariti dall’infezione comunicati dal dipartimento di sanità pubblica. E’ in forte calo il numero dei contagi a Ferrara e nella provincia estense, come riporta l’ultimo bollettino sanitario

I due nuovi positivi sono stati individuati su 301 tamponi refertati

Purtroppo si registra ancora un decesso: si tratta di un uomo di 76 anni di Molinella, deceduto all’ospedale S.Anna di Ferrara a Cona martedì 25 maggio

In terapia intensiva ci sono ricoverati ancora 5 pazienti

Intanto dalle ore 18 venerdì 28 maggio, l’unità operativa di medicina dell’Ospedale del Delta è diventata covid free. E’ stata completata infatti la chiusura dell’ultimo settore covid positivi ed è stata ripristinata la dotazione ordinaria di 59 posti letto Covid Free. Altra importante notizia segnalata dalla direzione delle Attività SocioSanitarie interessa le CRA del territorio provinciale. Per la prima volta da molti mesi, non ci sono strutture in quarantena nel territorio ferrarese

Continua la campagna di vaccinazione: nella giornata di venerdì 28 maggio sono state effettuate 3.350 vaccinazioni. Dal 27 dicembre scorso sono state erogate 224.505 vaccinazioni di cui 144.390 prime dosi e 80.115 seconde dosi: questi ultimi ferraresi già immunizzati

 

COMUNICATO REGIONE EMILIA-ROMAGNA DEL 29 MAGGIO 2021

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 383.503 casi di positività, 224 in più rispetto a ieri, su un totale di 21.742 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dell’1%.

Continua intanto la campagna vaccinale anti-Covid. Il conteggio progressivo delle somministrazioni effettuate si può seguire in tempo reale sul portale della Regione Emilia-Romagna dedicato all’argomento: https://salute.regione.emilia-romagna.it/vaccino-anti-covid, che indica anche quante sono le seconde dosi somministrate.

Per tutte le informazioni sulla campagna: https://vaccinocovid.regione.emilia-romagna.it/.

Alle ore 14,30 sono state somministrate complessivamente 2.592.589 dosi; sul totale, 943.544 sono seconde dosi, e cioè le persone che hanno completato il ciclo vaccinale.

Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 76 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 110 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 158 sono stati individuati all’interno di focolai già noti.

L’età media dei nuovi positivi di oggi è 38,4 anni.

Sugli 76 asintomatici, 65 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 6 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 1 con gli screening sierologici e per 4 è ancorain corso l’indagine epidemiologica.

La situazione dei contagi nelle province vede da Modena con 47 nuovi casi, seguita da Bologna (40), Rimini (32), Reggio Emilia (28), Ravenna (19) e Forlì (18). Poi Cesena (14), Parma (13) e Piacenza (8). Infine, il Circondario Imolese (3) e Ferrara (2).

Questi i dati – accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste istituzionali – relativi all’andamento dell’epidemia in regione.

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 9.453 tamponi molecolari, per un totale di 4.758.248. A questi si aggiungono anche 12.289 tamponi rapidi.

Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 542 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 354.260.

I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 16.063 (-324 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 15.427 (-291), il 96% del totale dei casi attivi.

Purtroppo, si registrano sei nuovi decessi, 1 a Parma (un uomo di 92 anni), 1 in provincia di Reggio Emilia (una donna di 90 anni), 1 in provincia di Modena (un uomo di 46 anni), 2 a Bologna (una donna di 73 in città e un uomo di 75 anni a Molinella), e 1 a Ravenna (una donna di 93 anni). Nessun decesso Piacenza, Ferrara, Forlì-Cesena, Rimini.

In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 13.180.

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 104 (-5 rispetto a ieri), 532 quelli negli altri reparti Covid (-28).

Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 6 a Piacenza (-1), 10 a Parma (-1),11 a Reggio Emilia (-1), 16 a Modena (-1), 36 a Bologna (invariato rispetto a ieri), 3 a Imola (invariato), 5 a Ferrara (invariato), 2 a Ravenna (invariato), 1 a Forlì (-1), 5 a Cesena (invariato) e 9 a Rimini (invariato).

Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 23.505 a Piacenza (+8 rispetto a ieri, di cui 3 sintomatici), 28.074 a Parma (+13, di cui 5 sintomatici), 46.684 a Reggio Emilia (+28, di cui 24 sintomatici), 65.254 a Modena (+47, di cui 38 sintomatici), 81.844 a Bologna (+40, di cui 33 sintomatici), 12.567 casi a Imola (+3, tutti sintomatici), 23.071 a Ferrara (+2, entrambi sintomatici), 30.264 a Ravenna (+19, di cui 8 sintomatici), 16.832 a Forlì (+18, di cui 12 sintomatici), 19.382 a Cesena (+14, di cui 11 sintomatici) e 36.026 a Rimini (+32, di cui 9 sintomatici).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *